martedì 23 ottobre 2018

CONCORSI DI BELLEZZA



“Miss Magma”, il 27 ottobre a Volla. 
Presenta Magda Mancuso

Sabato 27 e domenica 28  ottobre - "Orgoglio Campano" propone una festa regionale, dalle 10:30 alle 22:30, con due serate accompagnate dal beer fest, politica, cultura, musica, spettacolo e sociale.  Nella serata del 27 alle 19.30 si terrà “Miss Magma” col patron Liborio D'urzo, evento moda in collaborazione con Bazar delle Pupe di Filomena Scafo sito a Volla in Via Filichito. A presentare l'evento vedremo la poliedrica presentatrice e conduttrice tv campana Magda Mancuso, accompagnata dal patron delle miss.
 Ospite d'onore il grande Luca Sepe, che deliziera' la serata col suo intrattenimento musicale e di cabaret. In giuria l'attrice e imprenditrice Tiziana Viscardi, l'attore Angelo Di Sarno, il regista Nando De Maio, l'attrice Simona Vasiliu, il sindaco di Volla Pasquale Di Marzo, il segretario regionale di orgoglio campano Carmine Ruotolo, il consigliere comunale di Volla Gennaro De Simone. Il tutto si svolgerà presso la tendostruttura in Via Carducci a Volla (NA)

 NAPOLETANA LA II SEMIFINALISTA 
               CONCORSO MISS MONDO



BRUSCIANO – E’ un’altra napoletana, Roberta Rotondo, la seconda semifinalista della regione Campania del concorso Miss Mondo, le cui fasi nazionali si terranno a Gallipoli in Primavera. La vincitrice, 21 anni, è alta 1.75 e porta 40 di taglia, è una studentessa di medicina al terzo anno. Aveva conquistato il pass vincendo la selezione di Benevento. La Miss Agricola Web scelta da una selezione votata su internet è stata Silvia Allocca, residente proprio a Brusciano.
Altre fasce per Sara De Mai (Miss Associazione Insieme Si Può) 16enne di Montecorvino Pugliano, Tonia Capasso (Miss Città di Brusciano) 17enne di Caivano, Anna Debora Perreca (Miss Caroli Hotels) di Macerata Campania 17 anni, Noemy Bercini 16enne residente a Casalnuovo (Miss Gil Cagnè), Naomy Zaccaria (Miss 2 Bekini) 16anni, abitante a Castellammare di Stabia, infine seconda classificata Anastasia Violante (Miss Vitality’s) di Pomigliano d’Arco, 21 anni. A scegliere le miss una giuria, presieduta dal sindaco di Brusciano Giuseppe Montanile, formata dalla Miss Mondo in carica Nunzia Amato, dai rappresentanti degli sponsor e amministratori comunali. Nunzia è già pronta per l’avventura cinese, infatti fra poco partirà per l’isola cinese di Sanya dove ai primi di dicembre si svolgerà la finalissima di Miss World e lei rappresenterà la bellezza italiana.
Piazza XI settembre, teatro dell’evento organizzato grazie all’associazione “Insieme si può”, ha visto sfilare in passerella le miss in abita da sposa e cerimonie, l’esibizione del comico Antonio Fiorillo ed altri artisti, con la presentazione di Antonio Esposito, il quale ad ogni concorrente chiedeva di mostrare il loro talento artistico o d’altro, fotografie a cura di Francesco Perrotta, presente il talent scout Crescenzo De Carmine. Gli organizzatori ringraziano gli sponsor la Vedetta Campana, Kru+Do cold wine, Villa Ruggiero, La Gatta shoes e abbigliamento, Tramoter, Edil To.Gi. srl, Columbus hamburgeria, paradise caffè, Financial.

 RAGAZZA WE CAN DANCE, 
DOMENICA 14 OTTOBRE 
AL TEATRO MEDITERRANEO LA FINALE
Al Teatro Mediterraneo, Mostra D'Oltremare Domenica 14 Ottobre 2018 alle ore 21.00 ci sara' l'epilogo dell'ottava edizione del concorso di bellezza RAGAZZA WE CAN DANCE ideato e curato da Dino e Stefano Piacenti. Un tour itinerante in lungo e largo nei citi più belli della nostra regione, oltre 300 ragazze di talento hanno avuto modo in questa edizione di mostrare capacita' ed estro, inseguendo il sogno di diventare showgirl.Hanno ospitato la manifestazione iniziata nel mese di Maggio, VILLA DIAMANTE  Via Manzoni, Il C.C.NEAPOLIS in Via Argine Napoli, a bordo della nuova nave MSC CROCIERE SEAVIEW, TENUTA TAMBARO, FABULAE P.co Commerciale, ANEMA e CORE Capri, OFFICINA NAPOLETANA, C.C.JAMBO, ALD Locomotive gruppo BRASIELLO Napoli, OFFICINE OTTICHE GROUP Caserta. L'omonimo format televisivo "WE CAN DANCE" , nato 25 anni fa, ha seguito,passo dopo passo le partecipanti in tutte le tappe documentandone i progressi e il percorso verso il mondo dello spettacolo.Trenta bellissime ragazze si contenderanno Domenica 14 Ottobre il titolo di"Ragazza WE CAN DANCE" la vincitrice che succederà ad ERIKA VANACORE( vincitrice della scorsa edizione 2017) verrà' premiata con un contratto di collaborazione con l'azienda "Wcd Media Group", una crociera per due persone offerta da MSC CROCIERE, un TV color offerto da EURONICS gruppo TUFANO, un OUTFIT offerto dal Brand AKE', una Privilege  card, offerta da PREZIOSO CASA,un gioiello creato in esclusiva dal maestro orafo GERARDO SACCO, premi molto importanti alla vincitrice . Durante la serata della finale del concorso "RAGAZZA WE CAN DANCE" saranno assegnati i premi "Napoli WE CAN... la Napoli che vale. I riconoscimenti saranno consegnati ai napoletani che si sono distinti in Italia e all'estero nel campo dell'arte, della musica, che si sono contraddistinti per l'impegno profuso nella valorizzazione della nostra città.Il premio realizzato in esclusiva dal grande scultore napoletano LELLO ESPOSITO, sarà consegnato aENZO AVITABILE, SAL DA VINCI, MARIA NAZIONALE, MAURIZIO DE GIOVANNI, GERARDO SACCO, FRANCESCO CICCHELLA, I DITELO VOI, MR.HYDE

Prima dell'evento "VILLA DIAMANTE", la struttura ubicata in Via Manzoni a Napoli partner da anni del concorso RAGAZZA WE CAN DANCE, offrirà il suo catering di qualità nella zona vip del Teatro Mediterraneo nel foyer, CASA INFANTE artigiani del gelato, delizierà' gli ospiti con i Buccaccielli.Un'altra grande novità nella finale di quest'anno di RAGAZZA WE CAN DANCE, tutti gli ospiti e gli artisti potranno avere un bel ricordo della serata, grazie a SELFIEVENTS che installerà al Teatro Mediterraneo uno specchio di 70 pollici dove sarà possibile fare un SELFIE con la persona del cuore e ritirare gratuitamente la foto. Presenterà la serata DINO PIACENTI.
 UNA CAMPANA PER MISS MONDO
 
BRUSCIANO – Si sceglie la seconda semifinalista campana per Miss Mondo che accompagnerà la napoletana Adele Sammartino nell’avventura a Gallipoli. E questa volta l’organizzazione, l’Ag Production di Giuseppe Puzio per la parte tecnica e l’associazione “Insieme si può”, ha voluto fare tappa a Brusciano, la città di Nunzia Amato, Miss Mondo Italia 2018, che ovviamente sarà la madrina della serata, presentata da Antonio Esposito, con le coreografie di Rosanna Giaquinto.

Le miss si sfideranno sul palco sabato 13 ottobre nella centralissima piazza XI settembre a partire dalle ore 21. Una solo purtroppo guadagnerà il passaggio del turno. Fra una sfilata e l’altra delizierà gli spettatori il noto comico napoletano Antonio Fiorello de “I Made in Sud”. Si ringraziano gli sponsor Nume atelier, Villa Ruggiero, Edil To.Gi. srl, La Vedetta Campana, supermercati Conad, La Gatta shoes e abbigliamento, Tramoter, Columbus e Paradise Caffè.

La Campania vince e stravince a Miss Italia

A Milano Fiorenza D’Antonio, viene preceduta da Carlotta Maggiorana

Carlotta Maggiorana Miss Italia
Fiorenza D'Antonio
  MILANO. Ancora una volta, la Campania sfiora la conquista del titolo di Miss Italia che in questa edizione 2018 è stato assegnato alla ventiseienne marchigiana Carlotta Maggiorana, vedendo giungere seconda l’unica concorrente Fiorenza D’Antonio, per la nostra regione rimasta in gara fra le 33 finaliste che ha Milano negli studi InfontItaly in diretta tv trasmessa da La7 e La7d. La 79° edizione del concorso Miss Italia, che quest’anno ha avuto tante innovazioni, a cominciare dalle prefinali svoltesi a Jesolo, per poi trasferire tutto per la finale a Milano. Una vittoria, che Carlotta ha dedicata al padre scomparso dieci anni fa: “che mi guarda sempre da lassù” sono le sue parole. La bella Maggiorana, ha capelli e occhi castani, è alta 1,73. Dopo aver conseguito il diploma presso il Liceo Psicopedagogico, ha frequentato i corsi di danza classica dell’Accademia Nazionale di Danza. È stata valletta in “Avanti un altro”, “Paperissima” e nel mondiale superbike 2016. Ha partecipato a diversi film e fiction di successo e ha recitato una piccola parte nel film “Tree of Life”, diretto da Terrence Malick con Brad Pitt e Sean Penn. Ha inoltre recitato nella commedia “Un fantastico via vai” di Leonardo Pieraccioni e interpretato il ruolo di Sofia nella fiction “L’Onore e il Rispetto”. La neo eletta miss, segna inoltre uno storico record, essendo la prima Miss Italia della storia ad aggiudicarsi la fascia da sposata. Carlotta Maggiorana,nell'estate 2017, si è infatti unita in matrimonio con l'imprenditore pescarese Emiliano Pierantoni. La Campania, può essere veramente fiera di quest’ultima edizione di Miss Italia, perché con dati di fatto, possiamo affermare che con la nostra unica concorrente in gara, giunta fra le 33 finaliste, il successo di vincere e stravincere non è uno slogan ma una concreta realtà. Infatti se è pur vero, che le 33 finaliste sono fra le più belle ragazze d’Italia, e meriterebbero tutte di portare corona e fascia del più prestigioso concorso di bellezza esistente, e anche vero che occorre sceglierne una sola ed a contribuire a questa scelta è preposta una giuria, che come tutte le decisioni prese dai giudici di gara sono insindacabili e definitive, quando come in questo caso, hanno una assoluta trasparenza che però è determinata dai diversi pareri e visioni degli esseri umani. Il caso è emblematico, infatti nell’ultima elezione di Miss Italia, un po' per scherzo, un po' per animare la trasmissione, un po' per dire ognuno la sua il voto dei giudici di Miss Italia 2018 si è non solo differenziato fra loro nelle scelte, ma anche e molto rispetto a quello popolare. Un personaggio storico della televisione partenopea Angelo Manna, conducendo una trasmissione in tv apriva affermando: “E’ ‘o popolo che ‘o vo’ “, ed in questo caso era una stragrande volontà popolare che come confermano i dati: Televoto per Carlotta Maggiorana, 1087 (38,49%), per Fiorenza D’Antonio, 1737 (61,51%); Giuria per Carlotta 5 (71,42%)-(54,95%), per Fiorenza (28,57%)-(45,04%.) portavano alla vittoria voluta con il televoto la nostra Fiorenza D’Antonio. Comunque, anche quest’anno, le nostre bellezze femminili campane hanno sfiorato il successo, e con Fiorenza ancor più di tante altre occasioni, come con Maria Mazza, Mara Carfagna, Christiane Filangieri, Caterina Balivo e tante altre miss che hanno ottenuto puoi grandi successi nella loro vita, nei vari settori professionali, dimostrando quanto possa contribuire la partecipazione al concorso di Enzo Mirigliani da 15 anni gestito dalla figlia Patrizia, nel dare uno slancio alle giovani bellezze italiane. C’è però da notare un altro elemento che, secondo il personale parere dello scrivente, però condiviso da tanti, è che il concorso Miss Italia, dovrebbe essere un vero trampolino di lancio per le ragazze che aspirano a successi in varie discipline di lavoro nella propria vita. Cosa accaduta con le Miss elette negli anni addietro, anche quelle sopra citate, e che non si è verificato in questo 2018 perché le altre ragazze non avevano mai avuto, come tante che hanno partecipato a questa edizione del concorso, veri, seri ed importanti rapporti di lavoro, cosa che nella Maggiorana è ben più diversa perchè ha già accumulato una grande e sostanziale esperienza nel mondo dello spettacolo, partecipando a programmi televisivi e ad alcuni film e fiction. Rivolgendosi alla neo eletta Miss Italia 2018, Fiorenza nei momenti successivi all’elezione, ha affermato “Mi sei piaciuta per modi, eleganza, raffinatezza, professionalità ed impegno e veramente è stata meritata questa corona, perché tu sei come dicono a Napoli: a chiù bella femmena”. Un complimento, che in sala stampa, circondata da tutte le miss titolate, con al centro la patronPatrizia Mirigliani e Carlotta Maggiorana, ha raccolto un corale applauso ed un “brava!!!!” esclamato dai tanti presenti, dei quali tantissimi giornalisti. Avvicinata per una intervista Fiorenza D’Antonio ci ha detto: “Sono ancora sotto chock, adrenalina al massimo, sono consapevole e sicura che questo momento sia al 100% solo l’inizio di una super carriera. La seconda classificata, comunque, non deve sottostare a miliardi di impegni in Italia ed all’estero e quindi sono libera di iniziare, a gamba tesa, i passi per il mio futuro. Ho conquistato un secondo posto, che fra tante bellezze mi è stato assegnato, dopo il grande impegno che io, come tutte le mie compagne di questo favoloso viaggio che è Miss Italia e che ricorderò sempre come uno dei più bei momenti della mia vita vissuta, ho portato avanti fino a giungere ad un passo dalla conquista di fascia e corona di Miss Italia che è stata assegnata a Carlotta Maggiorana. A questa mia vittoria finale, nel giungere ad un passo dalla conquista del massimo titolo del concorso in palio, devo aggiungere che sono entusiasta per la fascia nazionale conquistata come Miss Equilibra 2018, che mi lega ad uno degli sponsor prioritari e di grande importanza per il concorso Miss Italia e per i prodotti che realizza e commercializza.  Nel corso della finale, del concorso di bellezza più amato dagli italiani, mi è stata assegnata un ulteriore titolo nazionale, introdotto nel regolamento del concorso, che nell’epoca moderna, è molto significativo ed importante: la fascia di Miss Social 2018, che mi calza proprio a pennello. Sono entusiasta di seguire l’anno prossimo tutte le miss, le metterò in croce poverine, perché sono un tornado e Patrizia Mirigliani, che ho tanto apprezzato per la sua bontà ed umanità verso tutte le sue ragazze, mi dispiace, ma le farò rizzare i capelli con il mio impegno di Miss Social. Utilizzo queste piattaforme per raccontarmi, per dire la mia, cerco di farlo sempre in una maniera appropriata, ma senza nascondere niente del mio carattere e della mia esuberanza. Mi fa piacere aver dato una soddisfazione ai miei genitori che sono venuti a trovarmi in questo mio rusch finale, che al termine mi hanno abbracciata commossi affermando per noi hai vinto, ma devo dire che anche per me è stata una grande vittoria e nonostante l’ora tarda di questa intervista a termine proclamazione Miss, conferenza stampa e foto varie, sono al mille”. Nel consegnare ai presentatori la busta con il nome scelto della miss Social, la più votata sui social network e dalle persone che hanno cliccato Twitter con l'hashtag #MissItalia, che ha portato all’unanimità la scelta effettuata dall’apposita giuria, composta dai varesini Daniel Marangiolo e Jacopo Malnati che, con le loro popolarissime parodie, hanno scalato le classifiche di Youtube superando i 3,8 milioni di fan, Roberta Lanfranchi, attrice e voce di Rds, la fashion blogger Clizia Incorvaia e Giulia Arena, la Miss Italia 2013, ha espresso i propri apprezzamenti per Fiorenza D’Antonio, definendola una persona bellina, perché sa come dire la sua sui social, sa come esprimere e unire il mondo del web, concludendo “mi è piaciuta molto”. Commovente per tutto il pubblico che era nello studio televisivo e pesiamo decisamente per tutti coloro che seguivano la trasmissione da casa è stato il ricordo dell’indimenticabile Fabrizio Frizzi, che fra l’altro ha condotto per 17 anni il concorso Miss Italia, che Patrizia Mirigliani ha voluto onorare assegnando una fascia ad una Miss, scelta dalle stesse Miss. La Standing ovation in memoria del celebre anchorman è andata alla ventenne Mara Boccacci, di Varsi (Parma), perché come affermato dalle compagne di gara: “È davvero l’immagine di Fabrizio, perché gentile in ogni momento della giornata, ha dedizione e passione per tutte le attività che svolge ed è sempre pronta ad aiutare tutte”. Appena avvenuta l’elezione della nuova Miss, tante sono state le polemiche che hanno accompagnato le decisioni della giuria, che ad alcuni non è piaciuta affatto, per le decisioni prese, sia a pubblico che giornalisti, ma sta di fatto che veramente quest’anno è stata una scelta ardua da dover compiere per selezionare, tra le due bellissime finaliste, quella che doveva essere incoronata.
Giuseppe De Girolamo



 Momenti finali del concorso Miss Italia
 Eletta Miss Eleganza 2018
 All’assegnazione di uno dei titoli più importanti e storici del concorso Miss Italia, quello di Miss Eleganza 2018conquistato da Giulia Auer (Miss Miluna Trentino Alto Adige), 18 anni di Bolzano (BZ), assegnatolenella città meneghina, capitale della moda a conferma di quanto detto da Patrizia Mirigliani "abbiamo voluto che la proclamazione avvenisse a Milano perché è qui che il binomio bellezza-moda trova la sua massima espressione”, è seguita la presentazione delle fasi finali del concorso. Attraverso una conferenza stampa, tenuta negli studi di InfrontItaly, alla quale hanno partecipato Patrizia Mirigliani - Miren, Gianluca Foschi – La7, Luigi De Siervo - Infront, Valerio Zoggia – Sindaco Jesolo, Alice Rachele Arlanch - Miss Italia, Francesco Facchinetti – moderatore, Diletta Leotta - moderatrice, sono stati resi noti gli interessanti momenti in scaletta per la finale dell’edizione annuale di Miss Italia. Due le serate nel corso delle quali attraverso la visione in diretta Tv delle concorrenti alla 79° edizione di Miss Italia,i telespettatori potranno dare il loro contributo alla giuria in studio, per l’elezione della reginetta della bellezza italiana. Nella serata del 16, presentata da Carolina Di Domenico, attrice e conduttrice televisiva e radiofonica, esordiente a Miss Italia, i telespettatori potranno conoscere le 33 finaliste del 2018, mentre il 17 nel corso della serata finale, trasmessa in diretta da La7 e La7d, condotta da Francesco Facchinetti e Diletta Leotta, gli amanti del piccolo schermo potranno seguire le eliminatorie che porteranno a determinare chi sarà la vincitrice del titolo di Miss Italia per il periodo 2018/19, che verrà incoronata e fasciata dai due presidenti di giuria. Nel corso della serata di lunedì i telespettatori potranno esprimere le loro preferenze per le miss in gara, televotandole. In occasione della diretta televisiva, in onda dagli studi Infront di Milano a partire dalle ore 21:10, sarà possibile esprimere il proprio voto. Occorrerà chiamare da telefono fisso: 894100 e via SMS. 4770471, si potranno infatti, votare le miss nei loro passaggi da 33 a 15 e successivamente da 15 a 10. Poi nella fase di scelta da 10 a 5, sarà ancora importante il voto da casa al quale peró si unirà quello della giuria in studio. Valore del voto: 50%. Infine per le riduzioni da 5 a 3, da 3 a 2 e da 2 alla vincitrice, voteranno soltanto i giurati, con espressione palese delle loro preferenze. La giuria presieduta da Massimo Lopez e Tullio Solenghi, vedrà l'affiancamento di noti personaggi di vari settori come lo chef e conduttore TV Alessandro Borghese, il cantautore Pupo, l’attrice Maria Grazia Cucinotta (classificata terza a Miss Italia 1987), il giornalista, scrittore, autore e interprete teatrale, opinionista e conduttore televisivo, Andrea Scanzi e Filippo Magnini, ex nuotatore, per la prima volta a Miss Italia, che come ricorderemo ha avuto sempre in giuria finale grandi campioni dello sport. Leotta e Facchinetti insieme alla Mirigliani, hanno affermato in conferenza, che lo show sarà composto di momenti musicali, interviste, numeri di comicità, grandi coreografie. E poi attimi di emozioni, momenti per sorridere, ridere, o anche riflettere, costruiti con i grandi ospiti che anche quest’anno arricchiscono la Finale. Grande musica sul palco di Miss Italia, dove si esibiranno dietro alla consolle gli Ofenbach, il duo di dj deephouse e dance pop francese, con un medley dei successi “Be Mine” e “Katchi”, mentre insieme al cantante svedese Benjamin Ingrosso, in anteprima mondiale, presenteranno il brano “Paradise”. Si continuerà a ballare con Fred De Palma e Ana Mena sulle note della loro hit “D’estate non vale”; Elodie, invece, canterà insieme a Michele Bravi e GuèPequeno “Nero Bali”, l’altro tormentone estivo premiato con il disco d’oro. Proprio in questi giorni il rapper italiano è in uscita con il suo uovo album “Sinatra” di cui proporrà un estratto. Momento insolito e inaspettato in conferenza, è stata l'incoronazione da parte della Mirigliani di Diletta Leotta che nei giorni scorsi aveva raccontato di essere stata scartata in occasione della sua partecipazione al Concorso nel 2009, e quindi la patron ha deciso di incoronarla a sorpresa “Miss Presentatrice”. La Leotta, entusiasta ha replicato: "La terrò sulla testa fino a lunedì”, ed ha recitato la poesia di Emily Dickinson “That Love isallthereis", che all'epoca del concorso non le permisero di recitare. Mentre un momento suggestivo annunciato per la serata di lunedì, sarà il ricordo di Fabrizio Frizzi che, con la conduzione di 17 edizioni, è il nome maggiormente legato alla storia di Miss Italia. Proprio al suo ricordo, al suo sorriso, al suo garbo, alla sua dedizione al lavoro, è dedicata una fascia del concorso: saranno le 33 finaliste a scegliere la miss che, fra loro, mette maggiormente in risalto le caratteristiche del celebre conduttore. La regia del programma è di Giuliana Baroncelli. Gli autori sono Dario Enrico Baudini, Roberto Avvignano, Simone De Rosa e Stefano Palatresicon la scenografia di Marco Calzavara. Direttore artistico è Antonio Azzalini.Di grande importanza in conferenza sono state anche le parole di Luigi De Servio, amministratore delegato di Infront, che ha detto:“L'idea di collaborare con Miss Italia è stata semplice. Lo sport, che è l'attività principale di Infront, rappresenta ormai l'intrattenimento”. Illustrando l’impianto che ha ospitato l’incontro con la stampa, ha aggiunto: “Questo è un centro di produzione in cui ci sono 7 studi di varie dimensioni; noi facciamo televisione, facciamo la parte che normalmente non si vede, non si presenta al pubblico. Qui si fa il programma di Crozza e quello di Jerry Scotti, abbiamo “Guessmyage” nello studio accanto, abbiamo fatto “XFactor”; è una struttura produttiva molto rilevante”. “La nostra sfida è quella di riuscire a raccontare in maniera diversa con un ruolo proattivo anche la parte di intrattenimento puro. Quindi oggi, grazie al rapporto che avevamo costruito con Patrizia negli anni della Rai, dove ho svolto 20 anni di attività, ho avuto il modo di capire e appassionarmi a questo programma che ha sempre avuto, consentitemi, un po' il tocco giusto per affrontare una tematica delicata come quella del talento al femminile, tanto attuale in questi anni. Secondo me - ha spiegato - Patrizia ha sempre questa cifra stilistica che in qualche modo noi cerchiamo di assecondare, affiancando le ragazze in una crescita e in un percorso che dimostra (anche la storia di Diletta Leotta ce lo rappresenta) che tutte le ragazze che approcciano il concorso hanno poi una strada che si apre. C'è una partecipazione fantastica rispetto alle famiglie e la percezione che queste ne hanno e quindi il ruolo del produttore è solo quello di far sbocciare al meglio le potenzialità del concorso”.“Quest'anno siamo entrati in corsa, abbiamo fatto uno sforzo importante, molto vorremo fare nell'anno prossimo, quello degli 80 anni di Miss Italia, e crediamo che il programma possa ancora crescere e quindi sviluppare maggiormente ancora la ricerca del talento. La bellezza di questo programma è che è ogni selezione - tutte le selezioni - è perfettibile, ma avviene in una teca di vetro, dinanzi a tutti, in maniera trasparente. Ci sono dei giurati, c'è un percorso con la giuria popolare, c'è un meccanismo di selezione. È il modello e il modo in cui il nostro paese seleziona i nuovi talenti al femminile. Questo è l'approccio di quest'anno ma, a maggior ragione, il lavoro che ci apprestiamo a fare nei prossimi anni”.De Siervo ha poi ringraziato Valerio Zoggia, sindaco di Jesolo, che con Luigi Brugnaro, primo cittadino di Venezia, ha dimostrato “che esistono gli amministratori sul territorio che sanno gestire bene le città e le sanno raccontare. Il racconto è fondamentale; Miss Italia non potrebbe vivere senza un racconto sul territorio. È un'occasione incredibile per raccontare la bellezza delle nostre ragazze ma anche la bellezza dei territori”.Ringraziati i conduttori, il direttore artistico Antonio Azzalini, con il quale ha lavorato per 20 anni in Rai, gli autori televisivi e gli sponsor del concorso, ha aggiunto su Diletta: “L'ho corteggiata professionalmente da tanti anni. L'obiettivo era quello di avvicinarla a questo concorso (io non sapevo tutto quello che ho scoperto dai giornali in queste ore). Mi fa piacere vedere che una persona capace, competente, bella è partita con Patrizia, ha trovato un percorso diverso ed oggi è qui da protagonista”. “L’idea di spostare la finale a Milano – ha detto poi rispondendo alla domanda di un giornalista – è stata quella di mettere al centro la struttura industriale di Infront e quindi partire da una realtà in cui lavorano 300 professionisti: abbiamo ritenuto di utilizzare al meglio, senza dover costruire da zero, una struttura produttiva in un luogo che normalmente non è uno studio televisivo. Abbiamo cercato di mantenere il rapporto col territorio che rispetto al passato verrà esaltato dal programma di domenica e, con una serie di contributi, anche nella giornata di lunedì”. Intanto le 33 Miss rimaste in gara, stanno vivendo con grande impegno la preparazione allo spettacolo, per dare il loro meglio nelle prove finali che in diretta tv verranno valutate da pubblico e giuria. Nel raccomandare agli italiani tutti di telescegliere attraverso il voto la miss preferita, ricordiamo che per quanto riguarda la Campania è rimasta in gara con il N° 29 la Miss Rocchetta Bellezza Campania, Fiorenza D'antonio, che ha già conquistato anche il titolo nazionale di Miss Equilibra e che ce la sta mettendo tutta per il rush finale. E’ quindi opportuno che la si televoti il più possibile affinchè, dopo anni, fascia e corona di Miss Italia torni nella nostra regione.
Giuseppe De Girolamo

                          MISS MONDO TAPPA NEL BENEVENTANO

Francesca Covino
S. AGATA DE’ GOTI – Subito riparte Miss mondo dopo l’elezione di Adele Sammartino quale prima semifinalista nazionale della Campania. Domenica 16 settembre alle ore 21 si svolgerà un’altra selezione in piazza Tiziano Della Ratta, nel centro storico di Sant’Agata de’ Goti, bellissimo e noto paese in provincia di Benevento.  Da assegnare sei fasce, alle ragazze che grazie a ciò potranno accedere alla prossima finale regionale. Ospiti i comici de “I Senso d’oppio”, recentemente insigniti del premio Massimo Troisi, e Anita Orfano. In giuria stupende ragazze già finaliste di Miss Mondo quali Francesca Covino e Maria Moretti. L’organizzatore ringrazia gli Sponsor Vg service srl, Iadevaia srl, Blanco’s Bar, Cooperativa Sociale onlus terzo millennio, Proshop e il sindaco di S. Agata de’ Goti Carmine Valentino.

 Giunte a Milano le 33 concorrenti a Miss Italia
Sono prontissime per il rush finale
Fiorenza D'Antonio

Milano. Sono giunte a palazzo Marino, sede della casa comunale di Milano, le 33 finaliste del Concordo nazionale Miss Italia. Dopo Jesolo, dove dal giorno 3 settembre sono arrivate in 182 per partecipare alle prefinali e quindi alla eliminazione che le ha portate in 33 alla finale nazionale. Le Miss, sono ora in perfetta forma per affrontare la sfida finale, qui a Milano per la prima volta nella storia del concorso, e dove con la 79a edizione, una delle finaliste nazionali potràraggiungere l’obiettivo di indossare fascia e corona di Miss Italia. Appena giunte nella capitale d’Italia per imprenditorialità, industriosità, commercio e moda, le più belle ragazze dello stivale, si sono recate con la patron Patrizia Mirigliani, al Comune di Milano per salutare la città che le accoglie per l’appuntamento finale. Una kermesse che il giorno 26 alle ore 20,30 le presenterà ai telespettatori italiani dagli studi InfrontItaly di Milano, su La7, per poi attraverso la diretta della stessa rete di Urbano Cairo, dar vita il 17 alle ore 21,10 allo spettacolo televisivo condotto da Francesco Facchinetti e Diletta Leotta, che porterà attraverso le varie eliminazioni alla conquista del titolo di reginetta della bellezza femminile italiana del 2018. La Campania è in gara con la sua N° 29 Fiorenza D'Antonio, la Miss Rocchetta Bellezza Campania, 21enne, napoletana, alta 1,74 cm., occhi verdi e capelli rossi, che indossa la taglia 40. Fiorenza, figlia di un imprenditore e di una commercialista, è laureata in Fashion Design, ed aspira a lavorare nel cinema e nella pubblicità, inoltre pratica come sport il contorsionismo aereo. Nel tempo libero le piace dipingere, leggere e fotografare. In merito al problema della violenza sulle donne, si esprime dicendo: “Tempi difficili i nostri! Eroe e chiunque non tace, denuncia e coraggiosamente dà fiato a ciò che pensa”.  In merito al perchè partecipa a Miss Italia, ci dice: “Perché sognare non costa nulla e chi dorme non piglia pesci”. Le 33 super Miss hanno ricevuto i complimenti dell'assessore alla trasformazione digitale del Comune di Milano, Roberta Cocco, che le ha ricevute facendo le veci del sindaco Sala, impegnato a Roma, in una riunione sulle Olimpiadi. Nel promettere scherzosamente che invierà al primo cittadino di Milano una loro foto, la Cocco ha soggiunto: ” Vi invito a non fermarvi, inseguite i vostri sogni e siate sempre padrone del vostro tempo e della vostra persona. E io scommetto su ciascuna di voi che ce la farete: magari diventerete grandi modelle o straordinarie attrici oppure, tra trent'anni, farete l'assessore comunale nel vostro paese… e magari farete le mamme e le mogli, perché non bisogna mai rinunciare a nulla. Sono certa che il vostro coraggio, la vostra tenacia e le vostre capacità vi porteranno lontane. Per la città di Milano è un piacere ospitarvi". Nel salutare le 33 bellezze, l'assessore, ha consegnato ad ognuna di loro, una borsa della città contenente dei gadget ricordo. Le miss hanno poi proseguito la programmata passeggiata meneghina e dopo una la visita del Palazzo che dal 1861 ospita la municipalità, ma che fu realizzato nel lontano '500 dall'architetto perugino Galeazzo Alessi, hanno percorso la Galleria Vittorio Emanuele,giungendo quindi in piazza del Duomoe poi Via Montenapoleone. Il simbolo di una Milano che cambia, che evolve a ritmi impressionanti, ma che non dimentica le tradizioni. Anche Miss Italia è un’icona, qualcuno disse "come il panettone". È il simbolo della nostra cultura, delle nostre tradizioni più genuine e del nostro costume. Ora continua la loro preparazione allo spettacolo finale, ma nel frattempo non mancano altri impegni pubblici come l’incontro con la stampa, in programma per venerdì 14.

Giuseppe De Girolamo

 ELETTA MIS SUESSOLA 
                      SEMIFINALISTA MISS MONDO
 S. FELICE A CANCELLO – Eletta Miss Suessola e la prima semifinalista nazionale campana di Miss Mondo nell’ambito dell’evento “San Felice Art Festival”, organizzato dalla Pro Loco di Cancello Scalo guidata da Alfonso Nuzzo e dall’associazione “Donare è… amore” della presidente Pina Pascarella, grazie ad alcuni partner, fra cui Banca Mediolanum, studio Legale Francesco Sgambato, Parrucchieri Famosi di Antonio Lista, centro revisioni soc. coop. arl srl ed impresa edile Pam dei fratelli Pascarella. Una serata all’insegna delle stelle con la distribuzione di ben otto fasce, assegnate dalla giuria in cui erano presenti, professionisti, imprenditori, le ultime due Miss Suessola, Federica Delle Cave e Federica Musti, e tre ragazze già finaliste nazionali di Miss Mondo, Antonia Delle Cave, Erika Lamberti e Roberta Di Lorenzo.
“Miss Mondo – spiega Pina Pascarella, persona molto attiva nel sociale – è stata la chiusura di quattro giornate di eventi prestigiosi con un enorme successo di pubblico; sono soddisfatta anche perché abbiamo abbinato Miss Suessola a Miss Mondo, la scelta della giuria è stata difficile visto che le ragazze erano tutte belle, mi preme ringraziare di cuore tutte le persone che hanno collaborato per organizzare la manifestazione”. Il pubblico presente in piazza Castra Marcelli è stato deliziato dagli ospiti Gennaro Calabrese, comico de I Made in Sud, Flavio Zerella e Roberta Mercurio di Temptation Island e Federica Raimo, cantante di The Voice of Italy. La fascia di Miss Suessola, noto concorso locale giunto alla sua 28^ edizione, è andata ad Anastasia Violante, 21 anni, residente a Pomigliano d’Arco, altezza 175 cm, taglia 38, la quale sarà protagonista del calendario dell’anno 2019 della Proloco, che promuove i luoghi della Valle di Suessola; Miss “Donare è… amore” è Angela De Lucia, 25enne di Cervino, in provincia di Caserta (180 cm, taglia 42); la miss Web Agricola di Miss Mondo, scelta direttamente dai navigatori di internet, è la 19enne Maria Luisa Mascolo, proveniente dalla lontana Orsara di Puglia; la prima semifinalista di Miss Mondo è, invece, Adele Sammartino, 23enne di Pompei (altezza 175, taglia 40), prossima laureata in psicologia, che si definisce dinamica, ama molto il suo fidanzato Giovanni, lo sport e la moda, emozionatissima nel momento del trionfo, in cui riesce a dire poche parole: “contentissima di poter rappresentare la Campania a Gallipoli, spero che mi supporterete, partecipo ai concorsi per soddisfazione personale”. Seconda classificata la napoletana Roberta Rotondo (21 anni, 175 cm di altezza, taglia 40, fascia Miss Vitalitys); terzo posto per Krystin Soares, 21 anni di Pozzuoli (175 cm, taglia 38), quarta (Miss Gil Cagnè) la romena Jonela Teodescu di Foggia (17 anni, 175 cm, taglia 38), quinto posto (Miss Caroli Hotels) per Silvia Allocca 17 anni di Brusciano (175 cm, taglia 38). Intanto, domenica prossima subito di nuovo in passerella per Miss Mondo, infatti è in programma un’altra tappa del tour 2018-2019 a S. Agata de’ Goti, nella centralissima piazza Tiziano Della Ratta, organizzata per la parte tecnica dall’Ag Production di Giuseppe Puzio.
  La Campania ha le sue rappresentanti a Miss Italia
 Fiorenza D'antonioeBenedetta Santoroverso successi più ampi
Benedetta Santoro
Fiorenza D'Antonio
Solo due delle nove bellezze campane giunte a Jesolo, siano riuscite a raggiungere la finale per contendersi il titolo della 79a edizione di Miss Italia, ma la commissione tecnica delle Prefinali, composta dai tre autori televisivi, Fabiana Cutrano per Infront,Giulia Arena e il regista Cristian Marazziti, che ha operato la scelta portando da 182 a 60, e successivamente a 30, il numero delle miss che sono rimaste in gara per la finale nazionale, ha così deciso. Comunque, con una così ampia cernita alla quale la qualificata giuria è stata impegnata, dobbiamo, anche se avremmo desiderato maggiore presenza campana alla fase finale del concorso Miss Italia,costatare che nella fase finale del concorso, che dalle prefinali di Jesolo ora si sposta a Milano per le due serate su La7, il 16 alle ore 20:30 ed il 17 in diretta alle ore 21:10, dobbiamo essere soddisfatti perché tra le 30 super finaliste figurano 2 Miss della Campania. Occorre dunque ora, impegnarsi e puntare tutto su queste due bellezze campane, cosa molto importante anche perché convogliare il televoto e le aspirazioni su solo due ragazze ansichè su una maggiore rappresentanza, significa poter ottenere una più facile spinta al successo per una di loro al fine di aspirare alla conquista di fascia e corona di Miss Italia 2018.

La Campania dunque sarà rappresentata da:

Fiorenza D'antonio_ Miss Rocchetta Bellezza Campania, 21enne, napoletana, alta 1,74 cm., occhi verdi e capelli rossi, che indossa la taglia 40. Fiorenza, figlia di un imprenditore e di una commercialista, è laureata in Fashion Design, ed aspira a lavorare nel cinema e nella pubblicità, inoltre pratica come sport il contorsionismo aereo. Nel tempo libero le piace dipingere, leggere e fotografare. In merito al problema della violenza sulle donne, si esprime dicendo: “Tempi difficili i nostri! Eroe e chiunque non tace, denuncia e coraggiosamente dà fiato a ciò che pensa”.  In merito al perchè partecipa a Miss Italia, ci dice: “Perché sognare non costa nulla e chi dorme non piglia pesci”.

C’è poiBenedetta Santoro Miss Equilibra Campania, 19enne, di Napoli, è alta 1,74 cm., occhi verdi e capelli castani, che indossa la taglia 42. Benedetta, conseguita la maturità classica si è iscritta e frequenta la “IE University” di Madrid ed intende studiare Business Administration. I genitori unitamente al fratello, sono imprenditori di moda con una propria azienda, ma la miss Equilibra Campania 2018, aspira a rendersi indipendente ed aspira a divenire una Fashion Manager con una conoscenza di cinque lingue. Altra passione di Benedetta è il viaggiare. Alla domanda sul perché partecipa a Miss Italia, Benedetta risponde: “Sono una persona determinata e con la testa sulle spalle, sarei onorata di rappresentare la bellezza femminile italiana, e voglio mettermi alla prova, dimostrando a tutti che Miss Italia non è solo un concorso di bellezza, ma di donne con carattere”.  

La Santoro, è fra l’altro una ragazza che questo concorso lo vive da anni, perché è nipote di Ermelinda Formisano, che nel corso della sessantasettesima edizione di Miss Italia, che si svolse a Salsomaggiore Terme il 18, 19, 21 e 22 settembre 2006, condotta da Carlo Conti., e che vide vincitrice la diciannovenne Claudia Andreatti di Pergine Valsugana (Trento), incoronata dal presidente di giuria Silvester Stallone, riuscì a giungere al quarto posto seguita al quinto dall’atra campana Eleonora Arganese.La Formisano, all’epoca 18enne, vinse il titolo di Miss Wella Campania 2006 nella prima finale regionale dell’anno organizzata nella piazza Duomo di Nola, da Franco Amodeo referente dell’agente esclusivo per la Campania del concorso Antonio Contaldo. Proseguendo il percorso, Ermelinda, confermata nel titolo anche nella finalissima regionale, organizzata sempre da Amodeo, nello spettacolare e fantasmagorico scenario del Vulcano Buono di Nola, sede per quattro anni consecutivi della finalissima, grazie alle capacità organizzative espresse da Amodeo in queste come tante altre finali e finalissime di Miss Italia in Campania, ebbe poi la possibilità di partecipare alle prefinali di Miss Italia. Quelle prefinali che, per la prima volta,ebbero come sede Jesolo e dove, fattore indimenticabile e mai ripetuto fino ad oggi nella storia del Concorso di bellezza femminile più noto al mondo, tutte le 11 concorrenti della squadra campana inviate passarono il turno sulle 194 Miss giunte da tutta Italia, accedendo alla finale nazionale che si svolse a Salsomaggiore Terme dove Ermelinda Formisano oltre al 4° posto, si aggiudicò anche il titolo nazionaleMiss TelevotoLea Foscati. A Benedetta Santoro, quindi non resta altro che augurare che riesca a superare gli insegnamenti e successi della parente, e giungere vincitrice assoluta di questa 79° edizione di Miss Italia.

                                                                                                                    Giuseppe De Girolamo
 Miss Campane in partenza per Jesolo
 Sono 9 le rappresentanti della Campania
La squadra delle 9 campane prefinaliste nazionali del Concorso Miss Italia, che dal 3 settembre saranno a Jesolo per unirsi a tutte le altre selezionate nelle varie regioni italiane e formare con queste il gruppo di 200 aspiranti a Miss Italia, è così composta:

Ciele Veneroso – Miss Campania,

Di Salerno 24enne ingegnere italo-brasiliana.Nata a Pisciotta nel Cilentovive a Salerno, i genitori papà campano candidato federale della Repubblica Brasiliana e mamma brasiliana vivono in Brasile.La Veneroso è prossima alla laurea magistrale in Ingegneria gestionale[u1] . Ciele, nel periodo vissuto in Brasile, ha insegnato matematica nelle favelas brasiliane. La reginetta della bellezza campana 2018 recita su FB. “

«Quanta emozione. Sento forte l'orgoglio e la responsabilità di rappresentare la nostra amata Campania. Questa vittoriaè la dimostrazione che io, e tutti noi, possiamo realizzare i nostri sogni».



Federica Aversano–Miss EleganzaCampania

Questa ragazza campana, sarà una delle 30 finaliste che lunedì 17 settembre si contenderanno fascia e corona di Miss Italia 2018. La sua partecipazione di diritto direttamente alla finale è prevista dal regolamento del concorso, in virtù dell’essere stata scelta fra le altre concorrentipartecipanti all’assegnazione del titolo “Miss 365 - Prima Miss dell’anno 2018”, avvenuta il 26 gennaio 2018 a Saint Vincent. In pratica, a Jesolo verranno scelte 29 miss che formeranno la nuova squadra italiana che a Milano, in diretta TV il 17 settembre daranno vita, attraverso le varie eliminazioni, alla proclamazione di Miss Italia 2018. La “Miss 365 – La prima Miss dell’anno”, ha conquistato anche nelle corso delle finali regionali campane, il titolo di “Miss Eleganza Campania” ed è originaria di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), ha 24 anni, è alta 1.70 e ha occhi e capelli castani; diplomata, è laureanda in scienze politiche. Il suo più grande sogno è diventare un’attrice affermata. Tifosa del Napoli, ama andare in palestra.


Chiara Stile - Miss Sport Campania

Di Nocera Inferiore, nata a Salerno 19 anni addietro, è alta 1,75, ha capelli biondi, studiaGiurispudenza ed alla sua bellezza fisica e la gran passione per lo sfilare come indossatrice, aggiunge l’essere divenuta con la sua passione per il blogger una quotata influencer e punto di riferimento per tante ragazze che attraverso Instagram ed il personale blog (www.chiarasmagazine.it)seguono i suoi consigli.

Sara Savastano – Miss Napoli

18enne, frequenta l'ultimo anno di Liceo al “Tasso” di Napoli. Pensa poi di intraprendere gli studi di medicina o veterinaria, ha una gran passione per la moda ed ha anche già sfilato con successo in passerella di conseguenza gradirebbe approfondire il suo lavoro in questo mondo come indossatrice professionista anche per fare emergere la propria personalità.

Fiorenza D'antonio_ Miss Rocchetta Bellezza Campania

21enne, napoletana

 Anna Nuvoletta Miss Miluna Campania

Mora, 18enne, di Marano NA

 Benedetta SantoroMiss Equilibra Campania

19enne, di Napoli

 Alessia UcciardoMiss Sorriso Campania

20enne, napoletana

 Roberta BuoncamminoMiss Cinema Campania

19enne, di Marano di Napoli. Ha un fratello gemello, ha partecipato a Miss Italia per puro caso, era tra il pubblico ed è stata convinta a fare questa esperienza. Roberta, haun fratello gemello.
 Queste ragazze che rappresenteranno l’intera nostra regione a Jesolo, in campo nazionale, sono state proclamate vincitrici per la Campania, nel corso di una serata alla quale hanno partecipato 38 concorrenti, presentate dal grande, immancabile ed impeccabile presentatore Erennio De Vita, che con la sua professionalità e grande performance dal 1994 è l’insostituibile conduttore di tutte le selezioni provinciali e regionali e finalissime di Miss Italia in Campania. De Vita, che ha sempre dimostrato d’essere con la sua verve il vero propulsore dei successi di queste serate, così come avviene anche per tanti altri eventi e programmi televisivi, da lui brillantemente condotti, ha introdotto anche vari artisti che hanno allietato la serata fra i quali ricordiamo il tenore Giuseppe Gambi. Gambi dopo l’interpretazione di due brani, applauditissimo, ha voluto dedicare ad ospiti esteri presenti all’evento la più classica delle canzoni napoletane: “’O sole mio” che, come per incanto, oltre agli scroscianti applausi del pubblico ha ricevuto una benedizione dall’alto dei cieli perché, nel momento che ha iniziato a cantare divinamente questo brano, fra l’atro senza base ed in diretta, mettendo ancor più in evidenza la sua bravura e voce, si è scatenata una forte pioggia, che è terminata subito dopo l’interpretazione canora, permettendo così le premiazioni finali. La fase conclusiva della kermesse di Miss Italia 2018, inizierà il 3 settembre a Jesolo con le prefinali nazionali e le 200 Miss, che selezionate fra le partecipanti al concorso nelle varie regioni dello stivale, verranno ridotte a 30 entro il giorno 6 sera. Il giorno 8, sempre a Jesolo verranno assegnati i titoli nazionali e poi tutti a Milano.Anche quest’anno il concorso Miss Italia, giunto alla sua 79° edizione, nella sua fase finale, verrà trasmesso per la sesta volta da La 7, attraverso due serate di domenica 16,alle ore 20:30 “Le Selezioni” e lunedì 17 settembre, alle ore 21:10 “La Finale”,dove in diretta tv, dagli studi InfrontItalydi Milano, con la conduzione di Francesco Facchinetti che in questa edizione verrà affiancato da Diletta Leotta, permetterà al pubblico televisivo di seguire e conoscere la nuova reginetta della bellezza italiana per l’anno 2018. 
                                                                                                            Giuseppe De Girolamo

SULMONA: MISS ORA SANTA CROCE 
E’ MARTINA TRADATI












(Sulmona): è stata una notte piena di bellezza e allegria quella che si è svolta all’hotel Meeting di Sulmona per la seconda tappa del Concorso di bellezza Nazionale Miss Ora. A presentare la serata una coppia di abruzzesi doc: Federica Peluffo e Roberto Ruggiero, compagni di avventura anche nella trasmissione radiofonica Fuori Controllo di Radio Italia Anni 60. La parte comica è stata affidata a Gianfranco Phino, volto noto delle maggiori trasmissioni nazionali dedicate alla risata. A giudicare le 13 bellissime giunte da tutta Italia Domenico Santacroce, imprenditore alberghiero, l’hair stylist Peppe Ladisa, l’imprenditore Lorenzo La Civita, il giornalista Rai Antonio Ranalli, il chirurgo Rodolgo Fanini, Claudia Loi, l’assessore al Comune di Chieti e consulente Anci Alessandro Bevilacqua, i giornalisti Antonio Ranalli, Ennio Bellucci, Pierpaolo Bellucci e Chiara Buccini, il consulente aziendale Cristian Federici e Miss Ora Città di Montesilvano Letizia Santullo. Ad aggiudicarsi la fascia più ambita, Miss Ora Santa Croce Sulmona, la sedicenne Martina Tradati di Segrate (Milano). Seconda classificata con la fascia di Miss Eleganza “Angelo De Cesaris” Veronica Abbonizio, 21 anni di Lanciano. Terza classificata Miss Cinema “Futura costruzioni srl” Alessia Rapino, 25 anni di Lanciano. Quarta classificata Miss Sorriso “Abruzzi Sonda SAS”, Letizia Piscella, 17 anni di Atri. 5 classificata Miss Modella Domani “Cioccolateria Origine” Lidia Sabrina D’Eramo, 26 anni di Sulmona. Vince la fascia di Miss Mascotte “Salvatore Di Meo”, la diciassettenne Chiara Chiarini di Lanciano. “Ringrazio la Direttrice del settimanale Ora Lorella Ridenti che ha fortemente creduto in questo concorso di bellezza”, spiega Federica Peluffo. “E Camillo del Romano, Valerio Memmo, Alessandro Baldinetti e Marek Opold per l’aiuto che ci hanno dato per la realizzazione della serata”.
BELLEZZA: MISS ORA SBARCA A SULMONA (AQ)
 Sulmona (AQ): dopo il successo strepitoso della prima tappa di Montesilvano (Pe) Miss Ora, il concorso di bellezza nazionale nato in collaborazione con il settimanale diretto da Lorella Ridenti, arriva a Sulmona. L’appuntamento è per venerdì 3 agosto, a partire dalle 21, all’Hotel Meeting della catena Santacroce dove quindici bellezze locali si sfideranno a colpi di sorrisi sfilando a bordo piscina con i capi Weekly& To Jewels preparate dalle sapienti mani di Peppe Ladisa parrucchieri. A presentare la serata saranno la giornalista Federica Peluffo e lo speaker radiofonico Roberto Ruggiero, coppia più che affiatata sul palco. Special guest il comico Gianfranco Phino che proporrà alcuni passaggi del suo show “Ridiamo la vita”. “Ci tengo a ringraziare per il loro prezioso supporto Camillo Del Romano, Federico Di Re e Marek Opold”, spiega la Peluffo. “E poi tutti gli sponsor grazie ai quali queste ragazze avranno delle opportunità concrete di lavoro: Mokambo Caffè, Pezzi Arredamenti, Pastificio Masciarelli e Klumia”. A giudicare le ragazze una giuria tecnica selezionata con personalità del mondo della cultura, dell’imprenditoria e dello spettacolo. La prima classificata porterà a casa la fascia di Miss Ora città di Sulmona. Verranno assegnate anche le fasce di Miss Eleganza, Miss Sorriso, Miss Cinema, Miss Modella Domani e Miss Mascotte.

Tra Jesolo, Venezia e Milano MISS ITALIA 2018


Stabilite date di prefinali e finale nazionale della 79ma edizione di Miss Italia




L’annuncio, che la 79ma edizione del concorso nazionale di bellezza Miss Italia, attualmente in fase di svolgimento con selezioni provinciali, finali regionali e finalissime regionali, in tutte le regioni dello stivale, avrà la sua fase conclusiva tra il Veneto e la Lombardia, è stato dato da Patrizia Mirigliani. La Patron del concorso, ha infatti annunciato: “E’ con grande soddisfazione che posso comunicare le prime novità della 79ma edizione di Miss Italia e, in particolare, che le 200 candidate elette nelle regioni saranno ospitate dal 3 all’8 settembre a Jesolo, la ‘città delle miss’, per partecipare alle Prefinali nazionali. Il numero delle candidate, sarà ridotto gradualmente fino all’individuazione delle 30 ragazze che si contenderanno il titolo di Miss Italia domenica 16 settembre in diretta dagli studi televisivi di Milano di InfrontItaly, la prestigiosa società di sport marketing che da quest’anno gestirà la produzione, in collaborazione con Miren, delle due prime serate in onda il 13 e il 16 Settembre su La7”. La Mirigliani ha continuato affermando: “Alla vigilia dell’80° anniversario della nascita di Miss Italia, stiamo preparando un’edizione sempre più moderna e innovativa che coinvolge Jesolo ed anche Venezia, già lo scorso anno in stretta collaborazione con il concorso. Jesolo, che rimane ad ogni effetto la base delle selezioni nazionali di Miss Italia, avrà quest’anno uno spazio televisivo ben maggiore rispetto al passato, con il coinvolgimento dell’intero suo territorio e delle sue grandi risorse naturalistiche e turistiche. La città sarà protagonista anche durante la finale live”. Nella storia del concorso, Milano ospita per la prima volta la finale nazionale che, con due serate, proporrà agli spettatori televisivi, dapprima giovedì 13 le ragazze giunte in finale dopo la selezione di Jesolo e poi sempre in diretta TVdomenica 17, la serata finale con il passaggio della corona da Alice Rachele Arlach Miss Italia 2017 alla nuova reginetta dell’anno 2018. InfrontItaly, la società che gestisce i diritti tv e commerciali nello sport, tra cui anche le aste per i diritti tv della Serie A di calcio, che con i suoi studi ha dato vita alla tanto seguita trasmissione “X-Factor Arena” nel suo palazzetto di via Deruta / via Mestre,19, vicino al parco Lambro, nel quartiere Lambrate, assicura che l’evento Miss Italia di quest’anno sarà un altro gran successo che ospiterà e che è lieta di poter proporre ai suoi telespettatori.


A MONTESILVANO ELETTA MISS ORA 2018

Letizia Santullo, 20 anni di Montesilvano, incoronata al Teatro del Mare.


 

 

 

 





 









La prima edizione del concorso di bellezza Miss Ora – Città di Montesilvano è stato un successo di pubblico e critica. A condurre la serata, nella splendida location del Teatro sul Mare, la frizzante giornalista tv Federica Peluffo affiancata dallo speaker radiofonico Roberto Ruggiero. A giudicare le diciotto ragazze selezionate per la tappa di Montesilvano il Vice Sindaco Ottavio De Martinis, la scrittrice Rosa Gargiulo, l’autrice di Domenica Live Federica Pelagatti, gli imprenditori Carlo Andrea Falcone, Riccardo DI Carlo, Claudia Loi, Paolo Gatta, l’editore Gianluca Buccella, Alfonso Bellonedi Booty Fast,Alessandro Baldinetti,Lidia Di Santo eLamia D’Amico.Ad alternare le uscite delle aspiranti Miss in passerella alcunimomenti di ballo affidati al gruppo locale Said’a Dance. Cinque le fasce assegnate: MISS ORA Cittàdi Montesilvano è Letizia Santullo, 20 anni di Montesilvano (Pescara);MISS ELEGANZA CERTILUXE è Federica Bellicano, 15 anni di Ortona (Chieti);MISS CINEMA BIELLE RE PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE è Cristina Yaremchuk, 14 anni di Ortona (Chieti);MISS SORRISO MOKAMBO sono a pari merito Silvia Iacopini, 26 anni di Porto Sant’Elpidio (FM), e Maria Argentieri, 22 anni di San Salvo (Chieti);MISS MODELLA DOMANI PATRIZIA SPOSE è Lara Verì, 18 anni di Lanciano. “Ho presentato tanti concorsi di bellezza, ma è la prima volta che mi trovo di fronte a ragazze così professionali e simpatiche”, racconta Federica Peluffo che dell’evento è stata direttrice artistica assieme a Roberto Ruggiero e Gianfranco Phino. “Ci tengo a ringraziare Lorella Ridenti e il settimanale Ora per aver creduto nell’evento, la città di Montesilvano che ci ha ospitati e gli sponsor che hanno offerto alle cinque vincitrici delle collaborazioni professionali di prestigio”. Gli sponsor che hanno reso possibile l’evento sono Certiluxe, Caffè Mokambo, Bielle Re Produzioni Cinematografiche, Patrizia Spose, Weekly & To Jewels, Falcone, Klumia Graphics, Little Italy BBQ Gourmet. Trucco e parrucco di Jessica Hair Gallery e Studio 94 di Loreto Aprutino.
FEDERICA RIZZA VINCITRICE PRIMA TAPPA 
 DI MISS MONDO ITALIA

 
    
SPARANISE – E’ stata la Miss Mondo Italia 2018, eletta appena qualche mese fa, la napoletana Nunzia Amato ad incoronare la vincitrice della prima tappa del tour Campano del concorso di bellezza, Federica Rizza (Miss Vitality’s), 18enne residente a Formia, alta 1.70, taglia 38, studentessa dell’istituto tecnico socio-sanitario, fidanzata con Emanuele. “Ho partecipato perché la mia passione è sfilare, cerco così di coronare il mio sogno, mi ritengo soddisfatta ed emozionata perché Miss Mondo è un concorso superiore rispetto a quelli “paesani” e mi dà molta visibilità” ha detto a caldo la vincitrice.Nella splendida località di “Villa La Quercia”, fra distese di verde e due grandi piscine, la serata è stata presentata dal comico Enzo Costanza con le coreografie di Rosanna Giaquinto.

Secondo classificata la napoletana di Brusciano Silvia Allocca (Miss Gil Cagnè), 17 anni, alta 1.77, taglia 38; terza Anastasia Violante (Miss Caroli Hotels), residente a Pomigliano d’Arco, 21enne, alta 1.74 taglia 38; quarta Maria Tuccillo, 22 anni, alta 175, taglia 40, di Castelvolturno; quinta Adele Valentina Testa (Miss Svapoweb), casertana di 19 anni, alta 1.73, taglia 38; infine sesta, scelta dal Web con 339 preferenze Maria Pasquinucci, appena 16 anni, residenza a Pomigliano d’Arco, alta 1.65, taglia 40, la quale è stata premiata da Roberta Di Lorenzo, che a Gallipoli è stata eletta Miss Italia Web. Quest’ultima ha fatto parte della giuria insieme alla Miss Mondo Italia Nunzia Amato, alla show-girl Roberta Adelini, alla ex finalista di Miss Mondo Roberta Cornero. Tutte queste ragazze piazzatesi nei primi sei posti hanno conquistato di diritto l’accesso alle fasi regionali del concorso. Per iscriversi è sempre attivo il sito missmondo.it
            Tour di Miss Mondo Campania 2018-2019

Nunzia Amato

SPARANISE - , che ha consentito ad una napoletana, Nunzia Amato, 21enne, residente a Brusciano, di ricevere la corona di più bella d’Italia, grazie al quale in inverno parteciperà a Miss World 2018, che si terrà su una bellissima isola Cinese, dove dovrà vedersela con le rappresentanti di circa 150 nazioni del mondo. La prima tappa della nuova stagione è in programma sabato 7 luglio alle ore 21.30 ed ha come location “Villa La Quercia”, a Sparanise, in provincia di Caserta, e sarà proprio Nunzia Amato l’ospite d’onore della serata di apertura insieme ad un‘altra campana, la casertana di San Nicola La Strada Roberta Di Lorenzo, 17 anni, la quale ha conquistato nella finalissima di Gallipoli il titolo di Miss Mondo Web.L’Ag Production, esclusivista regionale del concorso, grazie al patron Giuseppe Puzio punta ovviamente a riconquistare il titolo nazionale; presentatore della serata Enzo Costanza, coreografa Rosanna Giaquinto. Per le ragazze che desiderano iscriversi è attivo 24 ore al giorno il sito www.missmondo.it

I EDIZIONE DI MISS ORA 
CITTA’ DI MONTESILVANO
Si terrà il prossimo 13 luglio alle 21 a Montesilvano (Pescara) la finalissima della prima edizione del concorso di bellezza Miss Ora. A presentare la serata, nella splendida location del Teatro del Mare, due abruzzesi doc: la giornalista Federica Peluffo e lo speaker Roberto Ruggiero. Presidente di giuria Lorella Ridenti, la direttrice del settimanale Ora media partner dell’evento. A giudicare le venti ragazze arrivate in finale anche il Sindaco di Montesilvano Francesco Maragno, il Vice Sindaco Ottavio De Martinis e alcuni professionisti della moda e dello spettacolo. Le aspiranti Miss sfileranno in passerella tre volte: la prima in abito elegante, la seconda in costume e l’ultima in divisa nazionale. E avranno l’occasione di farsi conoscere meglio grazie a delle interviste frizzanti realizzate dalla Peluffo. Nel corso della serata ci saranno alcuni momenti di ballo affidati al gruppo locale Said’a Dance. Cinque le fasce che saranno assegnate: MISS ORA CITTA’ DI MONTESILVANO, MISS ELEGANZA CERTILUXE, MISS CINEMA BIELLE RE PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE, MISS SORRISO MOKAMBO, MISS MODELLA DOMANI PATRIZIA SPOSE. “Sono sicura che sarà una serata magica”, racconta Federica Peluffo che dell’evento è anche direttrice artistica assieme a Roberto Ruggiero e Gianfranco Phino. “Ci tengo a ringraziare Lorella Ridenti e il settimanale Ora per aver creduto nell’evento, la città di Montesilvano che ci ospita e gli sponsor che offriranno alle cinque vincitrici delle collaborazioni professionali di prestigio”.
 WORLD TOP MODEL NAPOLI A VILLA DOMI


 

 

Quaranta aspiranti Miss sono state le assolute protagoniste della tappa nella città di Napoli del Concorso Internazionale World Top Model prodotto da Fiore Tondi , la cui finale nazionale si svolgerà il prossimo 22 settembre in Salento: Martina Avitabile, Serena Napoletano, Federica Di Bennardo, Mayra Gagliardo, Sara Criscuolo, Carmen Albolino, MagdalinaZhentychka, Francesca Frattini, Giovanna Cianfrano, Mariavittoria Del Peschio, Valeria Karnaukhova, Annalisa Silvestro, Jenny Terracciano, Maria Mauriello, Martina D'Alterio, Giulia Testalepre, Anastasiya Di Grazia, Eleonora Cozzolino, Elaine Spatariu, Teresa De Rosa, Vincenza Francesca Catapano, Francesca Pace, Ornella Trani, Bianca Grosso, Fatima Adamo, Sara Esposito, Annamaria Sammarco, Chiara Masone, Giada D'Angelo, Eleonora Guarino, Chiara Cernicchiara, Edda Curcio, Luna De Matteo, Ilia Massimo, Marika Cardone, Silvana Izzo, Yledis William, Francesca Settembre, hanno sfilato mercoledì 27 giugno nella splendida cornice di Villa Domi, per aggiudicarsi il Titolo di Miss World Top Model Napoli 2018. La serata, brillantemente condotta da Alfredo Mariani e prodotta dalla “WGM Communication e Production” di Walter Mariani, ufficio stampa e pubbliche relazioni di Maridì Vicedomini ha visto avvicendarsi momenti di moda e di spettacolo. Molto applauditi i fashion show del White Brand “Kuea” sponsor nazionale “World Top Model”, de”Il Bello delle Donne”, di Loredana Gaeta che ha presentato una capsule della Collezione Estate 2018, dal beach wear all'aftersix ideale per una donna che vuole essere alla page in ogni ora del giorno e della Pellicceria Umberto Antonelli, che ha proposto un'anteprima della Collezione Autunno Inverno 2018-19 più che mai preziosa e ricca di colori ideali per mitigare i grigiori invernali, come anche le performance artistiche di Antonio Marino, tra i partecipanti del programma televisivo “The Voice Italy” in onda su Rai 2. Un'autorevole giuria presieduta da Nicola Grispello, noto imprenditore cinematografico e composta da Giulio Ferlaino, Gerry Gallo, Loredana Gaeta, Annamaria Ghedina, Guglielmo D'Aniello, Salvatore Imperatore, Federica Savarese in rappresentanza dell'Accademia della Moda di Michele Lettieri, Antonio D' Addio, Rosalia Sistito, Geppino Afeltra, Tanya La Gatta, Domenico Contessa, Gaetano Agliata, Manuela Catapano, Silvio Smeraglia, si è così espressa: Prima classificata Luna De Matteo che ha conquistato la fascia di World Top Model Napoli che dà accesso direttamente alla finale nazionale del Salento, Seconda Classificata, Silvana Izzo, Terza Classificata Mayra Gagliardo. Nel corso dell'evento a cui hanno partecipato 500 selezionati invitati, sono state assegnate borse di studio dall'Accademia della Moda di Napoli a quattro splendide concorrenti: Silvana Izzo, Luna De Matteo, Federica Di Bennardo, Vincenza Catapano, mentre Giorgia Bertoni, titolare di “Claia” notissimo centro estetico di via San Giacomo dei Capri , in pieno Vomero, che vanta un eccellente team di esperti ed apparecchiature all'avanguardia ideali per il conseguimento ed il mantenimento di una linea perfetta per ambedue i sessi, ha individuato Ludovica Calabrese come Miss “Claia” 2018. A seguire dinner buffet secondo i canoni della tradizione culinaria partenopea, con le fragranti prelibatezze di “Da Pasqualino” la nota pizzeria del Borgo Loreto, rappresentata da Lella Gallifuoco, campionessa mondiale di pizza fritta, Linda Gallifuoco “artist pizzaiola” e Giovanna Mazzotta, “le paste” dello Chef di Villa Domi, la pasticceria di Carmine Carrelli, ed “Il Caffè Kamo”, con la sua nuova linea di cialde monodose, caratterizzata da quattro selezionate miscele di alta qualità di cui 3 ispirate ai vulcani “Tolima”, “Tambora”, “Fuego” accanto a “Deca” che esula dalla logica dei vulcani

MISS EUROPE CONTINENTAL IL PROSSIMO NOVEMBRE A NAPOLI
Alberto Cerqua il patron


Sabato 24 Novembre si accenderanno i riflettori sul palco durante lo show finale delle olimpiadi della bellezza di Miss Europe Continental 2018, nella splendida cornice del Teatro Mediterraneo alla Mostra D'oltremare di Napoli . " Avere la finale del mio concorso a Napoli , per il secondo anno,mi rende orgoglioso perché Napoli è la mia città e grazie ad un impegno concreto della città di Napoli , che con Miss Europe Continental ho siglato una partnership per promuovere cultura e turismo Nel 2017 abbiamo raggiunto obiettivi elevati , grazie a un duro lavoro svolto ogni anno , passo dopo passo, in ogni nazione , attraverso i casting, le selezioni , le finali regionali e nazionali in cui si evince tutta la dedizione, l'impegno ma soprattutto la passione che accomuna tutte le persone che si affiancano a me nel mio progetto a cui ho dedicato la mia carriera professionale . Le sfide sono ciò che rendono il mio lavoro unico e superarle è ciò che mi dà la forza per raggiungere nuovi traguardi per arrivare a cime sempre più alte "Il successo è sacrificio " per me vincere non è occasionale, non si vince una volta ogni tanto , si vince sempre e anche quest'anno sono pronto a stupire tutti mettendo in campo una produzione al top , unica e impeccabile "esordisce il patron Alberto Cerqua
Dopo il grande successo dello scorso anno, le olimpiadi della bellezza tornano a illuminare Napoli per un evento internazionale di grande richiamo . 


 ERIKA ALBERTI MISS MONDO CAMPANIA

Erika Lamberti

tutte le qualificate
MONTESARCHIO – Bella, alta, affascinante, sempre col sorriso sulle labbra. Erika Lamberti, 17 anni da poco compiuti, alta 1.82, taglia 40, studentessa liceale di Pontecagnano, è la Miss Mondo Campania 2018, che parteciperà alla finalissima nazionale di inizio giugno a Gallipoli per poi tentare l’avventura a Miss World. Ha vinto il titolo presso la galleria Liz superando la concorrenza di quasi trenta concorrenti. Appena incoronata, Erika non è riuscita a trattenere le lacrime: “sono emozionatissima, non ho parole, non me l’aspettavo proprio di essere la prima, è una bellissima esperienza, faccio ciò perché mi piace fare la modella”.

Nella tappa conclusiva del tour 2017-2018 la giuria, presieduta dalla modella e già Miss Mondo Campania Eleonora Arganese, ha eletto una dozzina di altre ragazze campane che si qualificano alla semifinali nazionali del concorso. Si tratta delle napoletane Nunzia Amato (21 anni di Brusciano), Alessia De Mai (19enne di Ercolano), Francesca Giordano (17 anni, Ottaviano), Silvia Allocca (21 anni, Brusciano), Mirea Sorrentino (20 anni, Pompei), delle casertane, Roberta Di Lorenzo, (17 anni, San Nicola La Strada), giunta seconda, e Alessia Crisci (17enne, Arienzo), della sannita di Montesarchio Carmela Iadanza (23 anni), di una ragazza di Formia, Federica Rizza, 19enne, ed infine, dell’irpina residente a Mugnano del Cardinale Antonella Caruso, 20enne, e un’altra salernitana, Morena Pappalardo, appena, la più giovane, 16 anni, ma alta 1.90. Già qualificata Isabella Santamaria, 21 anni, salernitana abitante a Bellizzi, in quanto designata Miss Svapoweb dagli internauti nei giorni scorsi.

La Ag Production, concessionaria in esclusiva del marchio Miss Mondo in Campania, ringrazia gli sponsor Miwa Energia, Svapoweb, Top Car Service e Ambiente e Metalli srl.

MISS MODO CAMPANIA LA FINALISSIMA 
Conny Notarstefano

MONTESARCHIO – Finalissima di Miss Mondo Campania alla galleria commerciale Liz Gallery. Domenica prossima 20 maggio, a partire dalle 19, le miss si sfideranno in passerella per decidere chi è la più bella della Campania. Infatti, si concluderà il tour 2017-2018 con questa quattordicesima tappa, dopodichè la Miss Mondo Campania e le altre fasciate saranno qualificate di diritto il 10 giugno alla finale nazionale di Gallipoli. Ospiti della serata in Valle Caudina Gianni Marino, noto comico de I Made in Sud, e due delle finaliste nazionali 2017, la napoletana Elena Spina e la casertana Roberta Cornero.


TOP MODEL OF THE WORLD LA FINALISSIMA
Top model of the World è un  talent show dedicato alla moda. Presso il Gambrinus ieri venerdì 23 marzo e stata presentata la  finale. Le 15 ragazze si sfideranno  alla Galleria Del Corso a Caserta: serata  presentata da Natalie Caldonazzo. Colei che risulterà  vincitrice avrà la fascia dell l'Italia nella finale mondiale di Grenada (Caraibi). (Foto U.Raia)


A Miss Italia, Basilicata batte Campania
e Manuela Matera viene eletta MISS 365
Manuela Matera,è dunque la “Miss 365 – La Prima Miss dell’Anno”, ed è ora in gara nella finale nazionale del concorso Miss Italia, che si svolgerà a fine estate.Nel corso della trasmissione in diretta web nella Sala Monte Bianco del Parc Hotel Billia di Saint-Vincent, condotta da Francesco Facchinetti, ormai affermato conduttore di Miss Italia, con due anni di seguito di presentazione della finale nazionale,che può rappresentare l’evoluzione giovanile nel mondo dei social, la potentina  Manuela, si è cimentata in una danza del ventre, capace di conquistare il pubblico dei social e la giuria presieduta dall’opinionista Raffaello Tonon e composta anche da Miss Italia 2017 Alice RacheleArlanche da Miss Italia 2016 Rachele Risaliti.Un anno di novità per Miss Italia è iniziato con l’elezione di “Miss 365 – La Prima Miss dell’Anno”, una tradizione che si ripete da 27 anni, ma che quest’anno presenta alcuni motivi in più per rendere sempre più attirante, appassionante e convincente il concorso di Patrizia Mirigliani. Prima variante alle precedenti edizioni,che con questo79° appuntamento con la bellezza italiana, vola verso gli 80 anni di vita del concorso, è stata quella dell’aver scelto per questa competizione “Miss 365”, per la prima volta nella storia della kermesse, lo storico GrandHôtelBillia di Saint-Vincent, ritornato da poco tempo alla sua iniziale bellezza, situato in Valle d’Aosta.Emblema di una delle bellezze e grande interesse del territorio italiano, perché regione di confine collegata alla Francia attraverso il tunnel del Monte Bianco e alla Svizzera da quello del Gran San Bernardo e nella quale si trovano quattro tra le più alte vette d’Europa (Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino, Gran Paradiso). Altra novità è che la vincitrice di Saint Vincent, ha conquistato direttamente un posto nella finale televisiva di fine estate. Un’edizione, quella di Miss 365 del 2018, che più social non si può: lo stesso format della serata del 26 gennaio (autore Matteo Catalano, regia di Luigi Fioravanti) è stato tutto basato su situazioni tipiche delle ragazze di oggi: selfie, Instagram stories, messaggi WhatsApp e anche un balletto stile Musical.ly, denominato per l’occasione “Misscally”. Proprio per essere al passo dei tempi, per l’occasione Miss Italia non ha voluto trasmettere questo evento tramite un’emittente televisiva, ma con una diretta streaming, partita dalla propria pagina Facebook e dal proprio sito www.missitalia.it per poi essere condivisa e duplicata su decine e decine di pagine social e di portali web.Durante il programma, Linda Pani, infiltrata social sul palco, ha fatto da spalla a Francesco Facchinetti, presentando particolari curiosi e inediti delle ragazze.Delle 22 ragazze giunte a Saint Vincent, quella che può prenotare il biglietto per raggiungere il gruppo delle prefinaliste nazionali di settembre, ma essere finalista si d’ora, è come suddetto: Manuela Matera, 25 anni di Potenza, laureata in Tecniche di Laboratorio Biomedico, che attualmente frequenta un master in Tecniche autoptiche all’Università Cattolica di Roma. Si ispira alla criminologa Roberta Bruzzone, ama ballare e passa molto tempo sui social, sognando luoghi lontani che vorrebbe visitare. Segue, sfiorando il titolo di Miss 365 la napoletana, ma residente a Caserta, Federica Aversano, 24enne che lo scorso anno giunse alla finalissima regionale campana svoltasi al Castello di Limatola non riuscendo ad aggregarsi alle prefinaliste nazionali 2017, ma ora con l’altra novità della Mirigliani, per aver partecipato a questa edizione di Miss 365, accede direttamente alle finali regionali di Miss Italia: salterà le selezioni provinciali e la stessa sorte toccherà a tutte le altre concorrenti in gara. A questa nuova decisione si aggiunge l’eccezione per Marika Ferrarelli, che la giuria concordemente con Patrizia Mirigliani, ritenendola la ragazza più social in quanto a soli 17 anni, vanta già 508mila follower su Instagram, ed ha partecipato al docu-reality RAI “Il collegio”, ha voluto premiare con l’accesso diretto alle prefinali nazionali di Miss Italia 2018.Marikadi Bacoli NA, nata a Napoli il 6 agosto del 2000, alta 1.74, occhi verdi / azzurri e capelli castani; frequenta il quarto anno di Liceo Scientifico, influencer e youtuber, sogna di diventare un’attrice affermata; testimonial Unicef e della Fondazione Veronesi in Campania, si ispira a Giulia de Lellis.                  Giuseppe De Girolamo


A Saint Vincent, l’elezione della Miss 365
20 ragazze in gara per trovare la Prima Miss dell’Anno

E’ ripartito, in gran forma, il concorso Miss Italia, che a Roma,con l’elezione di 20 concorrenti selezionate (16 attraverso un casting nazionale svoltosi presso l'Empire Palace di Roma e 4 tramite votazione sul web), permetterà loro di partecipare venerdì 26 gennaio, alla finale per l’elezione della “Prima Miss dell’Anno, Miss 365” la quale si aggiudicherà l’accesso di diritto alla finale nazionale della 79 edizione del Concorso Miss Italia, che si svolgerà a settembre. Ad ospitare l’evento, che dagli inizi degli anni ’90, da il via alle selezioni in tutta Italia ad una ragazza che rappresenta appunto l’inizio di partecipazione al concorso di bellezza più amato dagli italiani e nel mondo, sarà il prestigioso complesso del SAINT-VINCENT Resort& Casino, dove turisti di tutto il mondo vivono esperienze uniche, con divertimento, benessere, relax, sport, cultura, shopping e gioco in un ambiente montano straordinario. Un complesso di ospitalità che è collegato da un tunnel al Casino de la Vallée, tra le più importanti e prestigiose case da gioco europee che si sviluppa su 3.500 metri quadrati di superficie, ed il GrandHôtelBillia considerato cuore dell’accoglienza. La serata, condotta da Francesco Facchinetti, presentatore delle due ultime finali di Miss Italia, si svolgerà nella Sala Gran Paradiso del GrandHôtelBillia, a Saint Vincent. Soddisfattissima Patrizia Mirigliani, presidente di Miss Italia, per le migliaia di iscritte a questa prima tappa importante del concorso, che a Roma ha permesso a 20 elette di continuare a sperare nella realizzazione del proprio obiettivo di raggiungere il podio più alto in quel concorso del quale è Patron dagli inizi degli anni Duemila, quando ha raccolto l’eredità dal papà, l’indimenticabile Enzo scomparso il 26 settembre 2011. Ciò non toglie, che chi non vincerà questa prima tappa non possa partecipare come le decine di migliaia di ragazze che ogni anno si iscrivono al concorso nelle varie regioni d’Italia per mettersi in gioco nelle selezioni alla conquista di una fascia regionale e accedere alle prefinali e di lì alle finali di Jesolo, per far sì che si avveri in una di loro il sogno della conquista di fascia e corona di Miss Italia 2018. L’ospitalità alla kermesse, offerta dalla regione Valle d’Aosta, ha commentato Patrizia Mirigliani: “Rappresenta un riconoscimento al concorso della capacità di valorizzare il territorio, generando un flusso turistico rilevante. E’ un risultato che ci gratifica, mentre testimonia che la manifestazione, avviandosi verso gli 80 anni di vita, è sempre più espressione delle comunità italiane e, quindi, delle regioni e dei Comuni, spinti dal grande senso di aggregazione trasmesso dal Concorso. Coniugare la bellezza italiana con i luoghi fantastici del nostro Paese, come avviene in questa occasione, è un’occasione fortunata per rilanciare l’arte e la cultura, aprendosi a nuove opportunità di sviluppoʺ. La Prima Miss dell’anno, fa parte della tradizione di Miss Italia ed ha premesso di aprire con successo le proprie aspirazioni di vita lavorativa, a tantissime concorrenti come Mara Carfagna, Miriam Leone che nel 2008, venne nello stesso anno eletta Miss Italia, e tante altre ragazze messesi in luce per la loro indiscutibile talentuosità.Hanno seguito questo percorso anche Maria Perrusi, Miss nel 2009, e Alice Sabatini nel 2015, ma tutte coloro che si sono messe in luce in questa bella manifestazione di inizio dell’anno, con la quale si inaugura la nuova stagione di Miss Italia, hanno avuto fortuna. Difficile, infatti, trovare una 'vetrina' più attraente e coinvolgente di questa. Quello di Martina Bassi si aggiunge a nomi di miss ricordate con molta simpatia: nel 2002 Mina Piccinini, lombarda; l’anno dopo la scrittrice Alissa Fina; nel 2004 una studentessa fiorentina di Belle Arti, Beatrice Maestrini.

Ma, indietro nel tempo, nel 1991, troviamo Guendalina Fidenco, figlia di Nico, il cantante, poi Ambra Orfei, Rachele Mussolini, nipote di Benito Mussolini, ed EstelleCheever, figlia di Eddie, pilota di F1.

Di recente spiccano i nomi di Rossella Cervone, del quartiere di Scampia, a Napoli, della siciliana Fabiola Milletari, di Carlotta Graverini, toscana, diventata attrice, di Stefania Toma, volontaria della Croce Blu di Modena e, un anno fa, della calciatrice Debora Novellino. Fra le 20 finaliste di Saint Vincent, spiccano i nomi di quattro campane ed esattamente Mariachiara Lupoli, in fotola terza ragazza partendo da sinistra nella fila bassa; Marika Ferrarelli,nel gruppo la seconda in alto da destra;Valery Eucalipto in foto la 4ª ragazza partendo da destra, nella fila in piedi e Federica Aversano, in foto ultima da sinistra nella fila bassa, sempre la foto con al centro Patrizia Mirigliani.

Mariachiara Lupoli di Forio d’Ischia NA, ha 19 anni, è alta 1.73, ha occhi e capelli castani;diplomata al liceo delle scienze umane, studia biologia generale ed applicata all'università Federico II di Napoli. Allegra, avventurosa, estroversa, fino a sei anni addietro ha praticato per dieci anni danza classica e contemporanea, jazz, hip-hop. Nel tempo libero presta assistenza come volontaria nell’ospedale dell’isola ”Anna Rizzoli “, nel comune di Lacco Ameno ed in quel po’ che le resta va in palestra. Il papà Giuseppe, lavora nell’azienda di trasporti dell’isola d’Ischia, mentre mamma Angela Savio è casalinga, ha due fratelli Mario che ha 25 anni ed è papà da tre anni e Francesco di 13 anni che frequenta la terza Media. Mariachiara, sin da piccola ha sempre desiderato partecipare a Miss Italia, essendo però un po’ timida non ha mai tentato neppure ad iscriversi, mentre ora invogliata dai genitori ha per gioco, vedendo su FB che si poteva iscrivere a questa selezione, riempito il modulo ed è iniziata l’avventura.

 Marika Ferrarelli di Bacoli NA, nata a Napoli il 6 agosto del 2000, ha 17 anni, è alta 1.74, ha gli occhi verdi / azzurri e i capelli castani; frequenta il quarto anno di Liceo Scientifico, influencer e youtuber, sogna di diventare un’attrice affermata. Testimonial Unicef e della Fondazione Veronesi in Campania, si ispira a Giulia de Lellis. Marika è una talentuosa, che ha già dimostrato queste sue doti partecipando al reality show “Il Collegio” in onda in prima serata su Rai Due, lo scorso anno, che come definito dal direttore di rete Ilaria Dallantana è un programma «in linea con il ruolo che dovrebbe avere il servizio pubblico». Marika Ferrarelli, con il suo profilo Instagram seguito da più di 311 mila persone risulta perfettamente in linea con l’evoluzione del Concorso di Patrizia Mirigliani che ha guardato e guarda sempre più lontano nel rinnovamento, per dar vita agli sviluppi della tecnologia dell’informazione voluta con il mondo Web dalle ragazze italiane, ha fatto diversi firma cover in alcuni cover store sparsi per l'Italia ed il suo profilo su Ask.fm ha superato gli 800.000 mi piace! Fra i suoi hobby c’è, prioritario, quello di fare shopping, poi anche uscire con gli amici, andare a ballare, fare e foto e farsi fotografare, ascoltare musica. Marika, ha una sorella dal nome Giulia, più piccola di lei di tre anni, che ha dimostrato già buone doti da attrice e ballerina. Insomma mamma Iolanda Orcesini e papà Giancarlo, possono essere felici di avere due ragazze emblema, non solo della bellezza italiana, ma di risorse qualitative di capacità, intraprendenza e cultura, sempre più in sviluppo. Già da tempo era intenzionata a partecipare a Miss Italia, essendo una ragazza intraprendente, volenterosa ed iperattiva con la volontà di fare tante cose e fra queste c’era appunto la volontà di concorrere a Miss Italia, che ritiene un importante trampolino di lancio, anche perché ha una passione per sfilare, per la moda ed il make up. 

Altra concorrente è Federica Aversano, di Santa Maria Capua Vetere (Na), età 24 anni, è alta 1.70 e ha occhi e capelli castani; diplomata, è laureanda ultimo anno scienze politiche. Il suo più grande sogno è diventare un’attrice affermata. Ama leggere romanzi rosa, gialli di Faletti, filosofia volumi di Oscho, ma anche libri di Fabio Volo che le piace e lo ascolta anche in radio. Appassionata del calcio Napoli, ama andare in palestra.  La sammaritana Federica, si è già messa in luce nel concorso Miss Italia, dove ha partecipato giungendo prima, nella finale provinciale tenutasi a Sessa Aurunca CE nel 2017, e giungendo così alla finalissima campana, organizzata dall’agente esclusivo, del concorso, per la Campania Antonio Contaldo. Torna ora a mettersi in gioco per questo primo titolo dell’anno e chissà che non sia già questa la volta buona, come le auguriamo, ma comunque potrà, anche se non riesce ora, continuare la sua corsa partecipando alle selezioni che porteranno da ogni regione il gruppone delle prefinaliste a Jesolo. Federica dall’età di 8 anni è orfana di padre, ma ha una grande mamma Antonietta Orlando, funzionario dell’Agenzia delle Entrate, che le è sempre al fianco assolvendo le funzioni di una impareggiabile genitrice ed ha anche due sorelle Marina di 34 anni e Laura di 26.

Valery Eucalipto di Grumo Nevano NA, ha 19 anni, è alta 1.75 e ha occhi e capelli castani; studentessa al liceo delle scienze umane, lavora come segretaria presso l’azienda di abbigliamento per uomo e donna della sua famiglia, papà Luigi e mamma Giuseppina Di Giuseppe. La bella grumese ha due sorelle Nancy di 35 anni e Tetty di 34 ed ognuna di loro ha due figli. Ama fare lunghe passeggiate ed oltre che dedicare parte del tempo libero al volontariato con i bimbi orfani della parrocchia della sua città, ama cucire, aiutando la madre. Inoltre possiede una gattina di 9 mesi, alla quale dedica tutto il restante suo tempo. La sammaritana Federica partecipa a Miss Italia, invogliata dalla sua amica Miriam che, in un locale dove si trovavano, le evidenziò le sue qualità fisiche, bellezza ed altro facendole notare che avrebbe potuto, a suo avviso, tranquillamente partecipare al concorso, di li Valery scaricò l’applicazione e riempendo il modulo si è trovata coinvolta essendo stata selezionata tra tante che hanno inviato la richiesta di partecipazione.

Una bella avventura che le 20 ragazze in gara vivranno a Saint Vincent per contendersi il titolo di Prima Miss dell’Anno Miss 365, in quelle sale che hanno ospitato per decenni manifestazioni prestigiose come il premio cinematografico Grolle d'Oro che ha visto sfilare personaggi come Sofia Loren, Sean Connery, Vittorio De Sica, Gina Lollobrigida, Marcello Mastroianni, Gian Maria Volontè, Andrea Checchi, Vittorio Gassman, Nino Manfredi, Enrico Maria Salerno, Peppino De Filippo, Anna Magnani, Alberto Sordi, Alida Valli, Monica Vitti, Valeria Moriconi. E registi del calibro di Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Bernardo Bertolucci, Luchino Visconti, Pier Paolo Pasolini, Ettore Scola, Ermanno Olmi e centinaia di altri artisti tra i più famosi al mondo a cui è dedicata una mostra fotografica permanente all'interno del Resort. Dal 2008, le Grolle d'Oro premiano l'eccellenza nel campo della Magia e dell’Illusionismo. Il Festival internazionale Masters of Magic richiama a Saint-Vincent i più importanti artisti del pianeta, molti dei quali vincitori del Campionato Mondiale. Un'altra manifestazione storica legata dal 1948 a questa location è Il Premio Saint-Vincent per il giornalismo.

Il più bello, importante e storico concorso di bellezza nato come ”5000 Lire per un Sorriso” dal 1939 al 1944 e trasformatosi in Miss Italia subito dopo la seconda guerra mondiale, dal 1946 in Miss Italia, nel suo corso di 79 anni di storia, adeguandosi progressivamente ai costumi della società italiana e costituendo una bella pagina di storia del costume della vita dello Stivale, ha toccato con i suoi eventi clou finali, l’intera Nazione, intesa da Nord a Sud. Nato con Dino Villani che l’ha gestito fino al 1958, ha poi avuto dal 1959 al 2009 come patron Enzo Mirigliani e dal 2010 ha come presidente la figlia Patrizia, anche se questa viveva con il papà il ruolo di vice patron dal 2003. La prima tappa delle finali del concorso ebbe luogo a Stresa, poi ha toccato un po’ tutta l’Itala fino a giungere a Reggio di Calabria con Miss Italia nel Mondo nel 2011, ma già prima con Miss Italia in tante località calabre come Sant’Eufemia d’Aspromonte, le finali nazioni hanno toccato quindi tutto lo stivale come anche l’isola d’Ischia dove si realizzò,nel 1959, la prima incoronazione, con l’avvento di Enzo a patron, della più bella d’Italia Marisa Jossa che segnò anche un caso storico nel concorso con l’elezione della figlia della Jossa, Roberta Capua a Miss Italia 1986 a Salsomaggiore Terme altra sede di tante fasi conclusive nazionali del concorso. Ora si tocca la regione Valle d’Aosta con l’elegante e brillante per tanti versi città di Saint Vincent per l’elezione di “Prima Miss dell’Anno, Miss 365”,che poi parteciperà di diritto alla finale che da anni vede il Veneto protagonista nell’ospitare la kermesse finale del concorso. Un vero tour di finali in Italia che negli anni hanno promosso le bellezza dei luoghi, resi ancor più belli dalla presenza delle più belle donne con nazionalità italiana.
                                                                                                                          Giuseppe De Girolamo


La testimonial di Health Park 
terza classificata a Miss Model of The World

 

La bellezza mediterranea sul podio del mondo! È napoletana infatti la terza classificata al concorso internazionale Miss Model of The World. A vincere l'ambitissima fascia, classificandosi terza, è stata Sophia Sergio, giovane top model cresciuta all'ombra del Vesuvio che con il suo sorriso e i colori del sud ha conquistato il consenso di una giuria internazionale. Sophia in Italia è nota al grande pubblico anche come testimonial di Health Park, la clinica della bellezza, specializzata in chirurgia estetica e medicina estetica e ha anche rappresentato l'Italia nel concorso Miss Universo 2016. La finale del concorso Miss Model of The World si è tenuta il 26 novembre negli Emirati Arabi e vi hanno partecipato ragazze da ben 60 paesi che hanno sfilato in abito da sera, in costume e con abiti tradizionali rappresentativi del Paese d'Origine. Lo staff di Health Park aveva affidato la propria campagna di comunicazione al sorriso di Sophia già un anno fa perchè la sua bellezza naturale rappresenta l'ideale di estetica che Health Park realizza per le donne di tutta Italia attraverso i suoi trattamenti. 
 “Conquista la fascia di Miss Vesuvio

 la giovane Martyna Carrano”
 Grande successo  domenica 26 novembre per  l'appuntamento con la tappa finale del tour 2017 di Miss Vesuvio, il concorso di bellezza giunto quest’anno alla sua nona edizione svoltosi nel teatro Umberto di Nola.  A vincere l’ambita fascia è stata Martyna Carrano, 17 anni, studentessa di moda a Napoli. Per lei oltre al titolo e alla corona anche come premio un corso annuale di cinema presso la scuola dei talenti La Ribalta, di Marianna De Martino.  Altri riconoscimenti sono andati a: Sabrina D'amore che sarà la conduttrice per il prossimo tour del concorso, mentre saranno protagoniste dei momenti moda tour 2018 : Anna Franzese di Bacoli, Erica Cimmino  di Somma vesuviana,Giusy Esposito di Meta di Sorrento, Sabrina Russo di Napoli. Premio telegenia assegnato dai giornalisti in sala a Maria Virginia Pelagi, di Boscoreale. Premio Ribalta a Marika De Rosa,  Premio Queen'gold alla Miss Martyna Carrano, e Carmen de Luca di Cicciano. A condurre la serata, contraddistinta da momenti di spettacolo e defilé di moda, sono stati la bella inviata del programma di Rai uno La Vita in Diretta, Barbara Di Palma e il conduttore e speaker radiofonico Timo Suarez. Ospite d’onore della serata: Giovanni Ciacci, volto noto di Rai Due del programma Detto Fatto. Gli organizzatori Anna Maione e Nicola Pinto anche quest’anno hanno offerto un trampolino di lancio a quante vogliano percorrere la strada nel mondo dello spettacolo o che sognano il mondo della moda. La direzione artistica dell’evento anche quest’anno è stata affidata all’attore Gianni Parisi che ha ampliato la qualificata giuria del concorso inserendo anche noti giornalisti che hanno assegnato  la “fascia di telegenia”.  All’evento hanno presenziato anche gli attori Antonio Pennarella e Marzio Honorato, accompagnati dal regista Corrado Ardone, che hanno presentato nel corso della serata  un cortometraggio contro la violenza sulle donne.


Miss Vesuvio 2017
 Domenica 26 novembre a Nola la finalissima del concorso di bellezza
 È fissato per domenica 26 novembre l'appuntamento tanto atteso con la tappa finale del tour 2017 di Miss Vesuvio, il concorso di bellezza giunto quest’anno alla sua nona edizione che si terrà alle ore 20 nel teatro Umberto di Nola.  Dopo ben 23 tappe svoltesi in diverse città della Campania, l'ambìto concorso giunge al termine per eleggere la più bella fanciulla all'ombra del Vesuvio.  A condurre la serata, che sarà contraddistinta da momenti di spettacolo e defilé di moda, saranno la bella inviata del programma di Rai uno La Vita in Diretta, Barbara Di Palma e il conduttore e speaker radiofonico Timo Suarez. Ospite d’onore della serata: Giovanni Ciacci, volto noto di Rai Due del programma Detto Fatto e promesso ballerino nel cast di Ballando Con Le Stelle edizione 2018. Gli organizzatori Anna Maione e Nicola Pinto promettono anche quest’anno di  offrire un trampolino di lancio a quante vogliano percorrere la strada nel mondo dello spettacolo o che sognano il mondo della moda e  che in ogni caso partecipando al concorso vivranno un'intensa e importante esperienza. La direzione artistica dell’evento anche quest’anno è affidata all’attore Gianni Parisi che ha ampliato la qualificata giuria del concorso inserendo anche noti giornalisti che assegneranno la “fascia di telegenia” ad una delle Miss in gara. Inoltre Marianna De Martino de “La Ribalta” di Castellammare di Stabia premierà la vincitrice con un corso di formazione cinematografico di un anno. Tra i giurati ci saranno tra gli altri : Rino Cesarano, amatissimo giornalista sportivo e opinionista televisivo, Armando Sanchez, noto blogger e inviato del magazine Bollicine Vip, Antonio D’Addio conduttore a Tv Luna e inviato per i settimanali Top e Vip nonché vice direttore de Lo Strillo e Davide Ponticiello del programma I Protagonisti.


“MISTER UNIVERSE TOP MALE MODEL” 
È MICHELE DE FALCO IOVANE

Il vincitore (foto Giuseppe Moggia)
Mister Universe Top Male Model, giunto alla sua seconda edizione, ha incoronato il 14 settembre a Rimini, il campano Michele De Falco Iovane, altezza cm 183, biondo, occhi azzurri e fisico scolpito, è lui che è riuscito a sbaragliare la concorrenza di 14 agguerriti concorrenti provenienti da tutta Italia, conquistando la fascia più importante nel prestigioso concorso di bellezza maschile. Simpatico, elegante ed impegnato in diverse attività Il vincitore ha dichiarato “Devo molto a questo concorso, il titolo appena conquistato mi darà diritto infatti, ad una collaborazione con l’agenzia Vogue di Milano consentendomi di entrare dalla porta principale nel mondo della moda”. Nonostante la giovane età, 22 anni è già laureato, ha una sua agenzia teatrale e con i suoi splendidi mastini napoletani, che adora, frequenta le competizioni canine. Altra fascia conquistata dalla Campania è stata quella Volto più interessante per il Cinema, conquistata da Alessandro Sannino, napoletano, 22 anni, occhi chiari,187 di altezza. La referente regionale del concorso Daniela Del Prete, manager della Dagal Creations, soddisfattissima del risultato ottenuto ha dichiarato: “Siamo orgogliosi del risultato conseguito: la Campania porta infatti a casa due fasce: quella di Mister Universe Top Male model e la fascia divolto più interessante per il cinema, Un grande risultato ottenuto con selezioni regionali durissime, tramite giurie molto esperte.” Tanti in bocca al lupo ai nostri mister, avere le occasioni giuste è importante quanto la voglia di sfondare in ambienti dove la concorrenza e tanta ed agguerrita.                               Giuseppe Moggia




 CINQUINA SALERNITANA 
PER MISS MONDO ITALIA
Veneranda D'Alvano
le altre 4 classificate

TEGGIANO – Cinquina salernitana nella tappa di Miss Mondo Italia che si è svolta nella centrale piazza San Cono, gremitissima di persone, della cittadina del Vallo di Diano. C’è stato spazio, dopo l’inno nazionale di rito, anche per la comicità con Gianni Marino de “I Made in Sud”. La giuria presieduta dal sindaco, Michele Di Candia, ha decretato vincitrice una 21enne di Sala Consilina, Veneranda D’Alvano, alta 175 cm, taglia 38, barman per passione in attesa di entrare ad infermieristica, che ha partecipato a Miss Mondo, dichiara appena incoronata ed emozionatissima, “per accrescere la sua autostima”; ci rivela che è stata spinta anche dal padre a partecipare al noto concorso di bellezza; seconda classificata una ragazza di Teggiano, Manuelle Cuozzo, 16enne, alta 170 cm, taglia 38; terza Federica De Angelis 15 anni, residente ad Atena Lucana; quarta Vincenzina Barra, 23enne di Padula, città in cui abita anche la quinta classifica Francesca Morena, 18 anni. Tutte le ragazze che hanno passato il turno gareggeranno per la finale regionale. Intanto, fra qualche giorno nuovo appuntamento con Miss Mondo nel Salernitano, infatti domenica 6 agosto, a partire dalle ore 21.30, in piazza Mazzei di Vallo dell’Angelo, in programma l’ennesima selezione per trovare la più bella del pianeta. Per le iscrizioni è disponibile il sito ufficiale www.missmondo.it



 A TEGGIANO TAPPA DI MISS MONDO ITALIA
Conny Notarstefano
TEGGIANO – Riprende il tour di Miss Mondo Italia 2017-2018 che nel mese di agosto disputerà molte altre tappe di cui alcune nel Salernitano. Mercoledì 2 agosto  si inizia. La carovana arriva a Teggiano, dove nella serata, nella centrale Piazza San Cono, saranno fasciate cinque miss che si qualificheranno per la finale regionale, scelte da una giuria composta da amministratori e professionisti. Ospite dell’evento, promosso dall’Ag Production di Giuseppe Puzio con la collaborazione di Dario Marena ed il Comune di Teggiano e la Svapoweb, main sponsor del tour, il comico Gianni Marino, proveniente dalla nota trasmissione “Made in Sud”, presentato da Antonio Esposito con le coreografie di Rosanna Giaquinto. Per iscriversi le ragazze possono farlo sul sito internet ufficiale www.missmondoitalia.it


MISS MONDO ITALIA HA VINTO 
UNA RAGAZZA ALBANESE
LA I° TAPPA
Marieta Nila
MONTESARCHIO – Trionfo sannita nella prima tappa assoluta di Miss Mondo Italia 2017-2018 dove le bellezze beneventane si sono piazzate nei primissimi posti. Ma anche tre napoletane hanno conquistato la qualificazione. Nella splendida cornice dello Xuè, sulle colline della Valle Caudina e sullo sfondo l’incantevole vista sul castello di Montesarchio, una dozzina di ragazze si sono sfidate per conquistare i sei posti disponibili per la finalissima regionale.

Ha vinto – per la gioia dei sostenitori dello Ius Soli - una ragazza nata in Albania da genitori di fede cattolica, Marieta Nilaj, 21enne residente a San Leucio del Sannio, alta 1.82, taglia 42; la neo miss sta facendo un corso per parrucchiera, ama il calcio, il suo sogno però è raggiungere, non a caso, un posto al sole nel mondo della moda; seconda classificata la napoletana di Qualiano Asia Falconio, 17 anni, alta 171 e taglia 42; terza la sorella di Marieta, Zoe Nilaj, 23enne, altezza 175 cm che indossa la taglia 38; quarta un’altra sannita, Vanessa Vecchiolla, 21 enne di Montefalcone di Val Fortore; quinto posto e qualificazione anche per la napoletana Antonella Bonomo, appena 17 anni ma già alta 1.80; sesta un’altra bellezza partenopea Silvia Allocca di Brusciano, la più piccola del gruppo, 16 anni.

L’evento è stato promosso dall’Ag Production di Giuseppe Puzio con il sostegno del main sponsor Svapoweb; sul palco hanno intrattenuto il pubblico la cantante rock Sara Cantone e Mino Abbacuccio de “I Made in Sud”. La giuria era composta da quattro bellissime ragazze recentissime finaliste di Miss Mondo, Roberta Cornero, Giusy Ciaccia, Diletta Ambrosio e Anna D’Antonio, poi c’erano imprenditori, rappresentanti degli sponsor e giornalisti.



CONNY NOTARSTEFANO MISS MONDO 
IN CAMPANIA

MONTESARCHIO - Dopo l'elezione della Miss Mondo 2017, Conny Notarstefano in quel di Gallipoli appena cinque giorni fa, domenica 18 giugno riparte il tour di Miss Mondo in Campania, organizzato dall'Ag Production di Giuseppe Puzio con la collaborazione di Dario Crisci.La prima tappa in Italia della stagione 2017/2018 si terrà, quindi, nella fantastica location dello Xuè a Montesarchio (Benevento).Ospite speciale della serata Mino Abbacuccio de “I Made in sud”. Presenti le telecamere di due note tv regionali che trasmetteranno in differita l’intero evento. Con la presentazione di Antonio Esposito e le coreografie di Rosanna Giaquinto, almeno venti ragazze cercheranno di seguire le orme della laziale Conny Notarstefano, che a dicembre prossimo parteciperà a Miss World in Cina. Gallipoli appena cinque giorni fa, domenica 18 giugno riparte il tour di Miss Mondo in Campania, organizzato dall'Ag Production di Giuseppe Puzio con la collaborazione di Dario Crisci.La prima tappa in Italia della stagione 2017/2018 si terrà, quindi, nella fantastica location dello Xuè a Montesarchio (Benevento).Ospite speciale della serata Mino Abbacuccio de “I Made in sud”. Presenti le telecamere di due note tv regionali che trasmetteranno in differita l’intero evento. Con la presentazione di Antonio Esposito e le coreografie di Rosanna Giaquinto, almeno venti ragazze cercheranno di seguire le orme della laziale Conny Notarstefano, che a dicembre prossimo parteciperà a Miss World in Cina.Main partner del tour 2017/2018 in Campania Svapo Web, azienda numero uno in Europa nel mondo dello svapo. Per informazioni ed iscrizioni al concorso è possibile farlo sul sito internet ufficiale www.missmondo.it


Caserta: eletta reginetta di Miss Italia 
Raffaella Pirozzi
Le Miss (foto Giuseppe Moggia)
   Raffaella Pirozzi, un 1, 76 centimetri, di Giugliano (Na), occhi verdi e capelli castani con l’hobby della pesca, primeggiando sulle 28 concorrenti in gara, ha vinto la tappa a Caserta al Gran Caffè Margherita. A consegnarle la fascia di Miss è stato il sindaco di Caserta Carlo Marino unitamente a Rossella Izzo titolare del locale che ha ospitato l’evento. Nella centralissima e storica piazza Dante, a due passi dalla Reggia di Caserta, sul palco della manifestazione del concorso nazionale di Miss Italia, presentato dall’infaticabile Erennio De Vita, l’evento ha visto in scena 28 ragazze tra le quali due ucraine, una italo americana e due concorrenti abruzzesi .Alle spalle della bellissima giuglianese, Raffaella Pirozzi, è arrivata la ventitreenne casertana Antonella Fiorillo, terza ancora una casertana di 19 anni, Francesca Rosita Affabile. Quarta piazza per Claudia Sgrigno (26) di Casal di Principe (Ce), quinta l’italo americana di Pozzuoli (Na) Ethel Maria Lewis (25) che vince la fascia Miss Tutto Sposi, sesta Rossella Iavarone (23) di Marano di Napoli e settima un’altra giuglianese, Maddalena di Nardo (20). Per tutte loro, oltre le fasce, il diritto di partecipazione alla finale regionale del concorso. La prossima tappa al Vulcano Buono di Nola sabato 17 giugno (ore 20.30). Le ragazze che hanno vinto le fasce parteciperanno alle votazioni che si terranno sul WEB, potranno infatti sfidarsi a colpi di Like sui social network, per essere elette partecipando alla gara a cui ha collaborato il Mattino.it che vedrà premiate le ragazze che avranno riscosso il maggior successo all’Agorà Morelli il 31 luglio.


Giuseppe Moggia

 Miss Italia elegge all’Agorà Morelli 

la sua prima Reginetta 


Le Miss foto di Giuseppe Moggia

Ben 35 le ragazze ai nastri di partenza della prima tappa delle selezioni Campane di Miss Italia.La prima Miss salita sul gradino più alto del podio è Anna Falco, di Caivano, occhi e capelli castani, altezza 1,78 cm, appassionata di Zumba fitness, grazie al primo posto conquistato, accede direttamente alla finale regionale prossimo 31 luglio. È nella suggestiva cornice dell’Agorà Morelli che ha preso vita l’evento che ha visto la partecipazione tra le concorrenti anche di due mamme. Il folto pubblico ha assistito alla gara tra le concorrenti che si sono battute a colpi di eleganza, charme, e simpatia. Presentatore l’istrionico Erennio De Vita che ad un rimo incalzante ha condotto la serata, che oltre al concorso di bellezza, ha visto anche momenti di spettacolo con esibizioni musicali del duo Alma Partenopea, della cantante Marika Cecere e da una sfilata di moda di accessori e calzature realizzate a mano.Le altre sei fasce in palio, sono state conquistate da Maria Zaccariello di Macerata Campana, seguita al terzo posto da Mariagrazia del Gaudio che vive a Marano di Napoli età 23 anni, già mamma di una bellissima bimba di 3 anni e mezzo. Al quarto posto Annamaria Solmonte di Pozzuoli19 anni, seguita dalle napoletane Federica Ciancio 19 anni, Alessia Averto 24 anni e Camilla Prudente 20 anni.

Otto gli appuntamenti in calendario previsti dagli organizzatori che, dopo la tappa di Napoliall’Agorà Morelli, vedrà protagonista Caserta con la tappa al Gran Caffè Margherita (9 giugno), quella del centro Commerciale Jambo di Trentola Dugenta (6 luglio) e del BCO Best Company Outlet (13 luglio), intervallate dalla grande serata prevista il 22 giugno sul palco del prestigioso Napoli Pizza Village. Il 20 luglio la sesta selezione si svolgerà ad Ischia ed otto giorni dopo a S. Agnello del 28 luglio, durante Foodlandia.

L’ottava tappa, in programma il 31 luglio, concluderà il ciclo tornando all’Agorà Morelli di Napoli, dove sarà incoronata, invece, la prima Miss 3.0, grazie ad un’iniziativa che porterà alla finale nazionale la prima miss eletta attraverso i social network del web. A contribuire all’organizzazione di questa innovativa e futuribile iniziative che partirà il 1° giugno, è stato il Mattino.it, uno dei principali quotidiani online, attraverso la sua pagina di FB ed il sito. Molti i partner delle otto tappe, presentialcuni grandi centri commerciali, non mancano brand della moda, gli imprenditori e gli organizzatori di grandi eventi commerciali, presenti infatti i marchi di grandi manifestazionicome Tutto Sposi e Napoli Pizza Village. Il circuito regionale di Miss Italia sarà seguito da importanti media con grande diffusioneregionale e nazionale
Giuseppe Moggia
   ANNA D'ANTONIO NEO 

MISS MONDO CAMPANIA 2017
GIUGLIANO - Anna D’Antonio, 17enne di Casalnuovo di Napoli, maturanda al liceo linguistico, alta 170 cm, taglia 40, è la nuova Miss Mondo Campania 2017, qualificata di diritto alle finali nazionali di Miss World Italia che si disputeranno a Gallipoli dal 28 maggio all’11 giugno.

Ad incoronarla l’attrice Giulia Montanarini e Giada Tropea, Miss Mondo Italia 2016. La Montarini ha intrattenuto il pubblico presentando l’evento insieme a Antonio Esposito, durante la serata c’è stata anche l’esibizione del comico de I Made in Sud Mino Abbacuccio.

Le altre prime classificate, vincitrici di una fascia del concorso, sono in ordine di graduatoria: Annalisa Fiscarelli (22 anni, residente a Morcone), Roberta Cornero (21enne di Capua), Margherita Siciliano (15 anni di Pompei) e Diletta Ambrosio (Caserta, 20 anni). Queste miss, insieme ad altre sette (le napoletane Elena Spina di Cercola, Antonella Bonomo, Alessia Bruno di Qualiano, Federica Musti di Casamicciola Terme e Carola D'Ambra, le sannite Giusy Ciaccia di Castelfranco in Miscano, Veronica Oropallo di Moiano) sono qualificate di diritto alle prefinali nazionali del concorso che si terranno il 31 maggio per decidere le 50 finaliste.

La giuria era presieduta dall’ex magistrato Giovandomenico Lepore, già Procuratore  Capo della Repubblica di Napoli, con la Miss Mondo 2016 Giada Tropea, le modelle professioniste, già finaliste nazionali del concorso Teresa Menditto, Caterina Di Fuccia e Francesca Covino, il noto personaggio tv Flavio Zerella, il patron di Svapoweb, Arcangelo Bove, la presidente dell’associazione “Donare …è amore, Pina Pascarella, l’imprenditore Felice Di Sena.

Intanto, mentre si sceglierà l’11 giugno la nuova Miss Mondo Italia, l’Ag Production di Antonio Puzio, esclusivista del concorso in Campania, sta già lavorando per organizzare le tappe del prossimo anno 2017-2018: il primo appuntamento per le qualificazioni alla finale regionale 2018 si terrà il 18 giugno presso il locale Xuè di Montesarchio (Benevento).


Miss & Mister New Generation 2017, 
nuova tappa ad Italia Mia a Caserta.

Musica, moda, spettacolo! Il tutto fuso in un unico show in onda su ITALIA MIA (S.S. Sannitica, Marcianise (CE). Uscita Autostrada Caserta Sud, a pochi passi dal centro Campania). Questo il format pensato dall’agenzia Mondo Eventi Campania di Carlo Sommella, che domenica 21 maggio porterà in tv il concorso “Miss & Mister New Generation” giunto alla sua seconda edizione. Presenti all’evento i due testimonial la modella Giorgia Imela e il modello Carlo Spumante. I partecipanti di età compresa tra i 14 e i 28 anni, saranno seguiti dalla ballerina professionista e modella Viviana Romano e si sfideranno a colpi di passerella, sfilando in due momenti ( in abito casual e in elegante), di fronte ad una giuria di esperti del settore della moda e dello spettacolo. Nel corso della serata si alterneranno inoltre, numerosi ospiti come: la ballerina di burlesque, Amira Rose; i due ballerini di undici anni Alessio Davanzo e Marcella Varietà; la cantante Lucrezia Esposito. Continua anche l’assidua collaborazione con l’etichetta indipendente del musicista Massimo Curzio, la “Big Stone Studio”. Nell’ambito di “Miss & Mister New Generation 2017”, infatti, la Big Stone Studio metterà in scena per la regia di Enrico Maria e con le musiche di Eugenio Sciacca, “NEXT – Il Musical”, progetto nato da un’idea di Francesco Iacovone. Lo show sarà presentato dalla giornalista e conduttrice tv Sonia Sodano. Le foto dell’evento saranno realizzate dal fotografo ufficiale Luigi Russo. Mondo Eventi Campania di Carlo Sommella, da oltre venti anni nel settore della moda e dello spettacolo, organizza concorsi di bellezza, shooting fotografici, corsi di portamento, casting e molto altro per maggiori informazioni basta chiamare al 329 2487467 oppure visitare la pagina su Facebook “Carlo Agenzia di Modelle”.